Ictus ischemico: il mistero di Antonio Cassano

Antonio Cassano ictus ischemico

Continua ad esserci un velo di mistero sulle condizioni di salute di Antonio Cassano. Il calciatore del Milan, ricoverato dallo scorso sabato al Policlinico di Milano è costantemente sottoposto ad accertamenti vari per capire cosa sia realmente accaduto al suo corpo. Ricordiamo come Cassano abbia iniziato a sentirsi male dopo la partita di sabato sera a Roma, un leggero malore che però tornato a casa si è fatto risentire ed è stato costretto a recarsi in ospedale. Antonio Cassano mostrava chiari segni di confusione, con difficoltà a parlare e vista annebbiata. Nessun medico ha voluto rilasciare qualche notizia a riguardo, continua ad esserci un grande mistero sulle condizioni di salute di Antonio Cassano.

Il calciatore ha chiesto la massima privacy, nessuno può avvicinarsi alla struttura ospedaliera senza il consenso del ragazzo e soprattutto è stato vietato fornire qualsiasi tipo di notizia ai giornalisti. E’ chiaro che questa situazione ha ancor di più provocato la diffusione di notizie diverse e contrastanti, tutte però non confermate dai medici che stanno curando il calciatore. Ieri sera l’ANSA ha parlato di ictus ischemico, una notizia ovviamente che si è diffusa in pochissimi minuti, ma che non è stata confermata né dalla scoietà rossonera né tantomeno dai vari medici.

Il mistero su Antonio Cassano si infittisce ancor di più, ma è chiaro che il calciatore ha avuto realmente qualche problema neurologico, anche se Berlusconi ha parlato addirittura di un’operazione al cuore al quale il calciatore dovrebbe sottoporsi. Notizie che si susseguono senza alcuna conferma, ma l’ictus ischemico sembra essere al momento l’ipotesi più attendibile. I chiari disturbi patiti dal calciatore confermerebbero questo tipo di malore. Non è chiaro nemmeno se e quando Antonio Cassano potrà ritornare sui campi di calcio, si parla addirittura di carriera finita. Per ora atteniamoci a tali voci, sperando di avere qualche notizia concreta sulle reali condizioni del calciatore.

WebWriter