I’m with you è il nuovo album dei Red Hot Chili Peppers

C’era grande attesa per il nuovo lavoro discografico dei Red Hot Chili Peppers e finalmente la rock band ha deciso di pubblicare il nuovo album. Si tratta di I’m with you, un disco ricco di diverse sonorità dal soul al rock, dal funk all’hip hop. E’ questa varietà di suoni che permette ai Red Hot Chili Peppers di essere sempre sulla cresta dell’onda. Il gruppo non è più giovanissimo, ma grazie alla continua innovazione musicale riesce ogni qual volta a riscontrare grande entusiasmo da parte del pubblico e soprattutto dagli appassionati di musica.

I’m with you è il nuovo album dei Red Hot Chili Peppers che dopo cinque anni provano a ritornare sulle scene musicali più forti di prima. Vi sono soprattutto alcune canzoni che meritano più di altre di essere ascoltate, proprio perché testimoniano la varietà di genere e di tematiche affrontate dalla rock band. Si pensava che dopo l’uscita di scena di John Frusciante, che ha lasciato il gruppo, si potesse frenare l’entusiasmo della band, ma non è stato così. Certo ci sono voluti cinque anni per realizzare un nuovo progetto discografico, ma n’è valsa sicuramente la pena. I’m with you è il nuovo album dei Red Hot Chili Peppers e la canzone che apre questo lavoro è Monarchy of Roses, un brano che ha come base principale il forte ritmo, qui si può dire che il rock la fa da padrone.

La band però è riuscita anche a realizzare brani più dal ritmo lento e dolce, una ballata come Brendan’s Death Song che ricorda con affetto la morte del loro caro amico Brendan Mullen, collaboratore della band che ha perso la vita proprio nei giorni iniziali della preparazione del nuovo album. C’è però anche spazio per la classica musica travolgente, quella che ti fa ballare come il brano Dance, Dance, Dance, quasi una hit da discoteca. I’m with you è il nuovo album dei Red Hot Chili Peppers e merita assolutamente di essere ascoltato.

WebWriter