Inter, l’altra delusa eccellente, rischia di perdere anche Tevez

Alvarez, arrivato in estate all'Inter, ha di fatto deluso le aspettative.
L’Inter, l’altra delusa del campionato, rischia ora di perdere anche Tevez, prima ancora di essere riuscita ad imbastire una trattativa decente.
L’Apache, ormai definitivamente in rotta con il City e con Mancini, potrebbe volare in Spagna, alla corte di Mourinho, in cambio di Sami Khedira  più soldoni, visto che il giocatore del Real non rientra più nei piani del tecnico portoghese.
La telenovela Tevez continua, ma forse questa volta potrebbe aver trovato un finale che, alla fine, scontenterà tutti coloro che stavano cercando di assicurarsi l’attaccante argentino.

Intanto, l’Inter continua a leccarsi le ferite causate dall’ultima sconfitta casalinga ad opera del Napoli e a brontolare, anche se nel risultato ci ha messo lo zampino, involontariamente ovviamente,  anche l’arbitro Rocchi, autore di una prestazione non proprio di ottimo livello.
Ma sarebbe un errore dare tutte le colpe all’arbitro, senza considerare che una squadra come l’Inter, dopo l’espulsione patita, aveva ancora tutto un tempo per riequilibrare il risultato, cosa che anche in 10 contro 11 non è affatto impossibile, anzi tutt’altro. Bisogna, quindi, dare i giusti meriti al Napoli che ha saputo gestire l’incontro con grande maestria, senza lasciare ai nerazzurri mai la possibilità di rientrare in partita. Il risultato, vista la prestazione dell’Inter, ci sta proprio tutto, non c’è che dire.

Ed ora il buon Ranieri, visto che dovrà fare di necessità virtù, dovrà cercare di rimettere al più presto  in piedi i pezzi, considerando anche che alcuni giocatori arrivati per essere protagonisti, hanno di fatto deluso le aspettative.
E’ il caso di Forlan, utilizzabile del resto a mezzo servizio, e di Alvarez che, in attesa di un completo recupero di Sneijder, potrebbe lasciare il posto a Coutinho. Il brasiliano a Bologna ha giocato bene e quindi potrebbe anche coprire un ruolo non proprio adatto alle sue caratteristiche.
Alcuni considerano Alvarez un clamoroso flop del mercato interista ma Ranieri, che è tecnico di esperienza e sa di poter contare su di una rosa al momento alquanto limitata, farà di tutto per trovargli una  collocazione più congeniale in mezzo al campo.

WebWriter