Inter Trabzonspor, probabili formazioni: Champions con Sneijder

Champions League, Inter-Trabzonspor, le probabili formazioni del match

L‘Inter cambia veste per la Champions League. A San Siro, nel match di stasera contro il Trabzonspor, Gasperini mischia le carte e rinnova le probabili formazioni. Osservando il lavoro di rifinitura di oggi, un dubbio ci sovviene: ma chi è davvero l’allenatore in casa nerazzurra? Non rispondete subito il Gasp, prendetevi un po’ di tempo. Sembra che sia il Presidentissimo Moratti a fare le scelte su chi scenderà in campo stasera. E non solo?

Ricordate le polemiche del Presidente sul modulo tattico? Ebbene il neo ct ha deciso di seguire i “consigli” (sembrano, a dir la verità, più dei dicktat da seguire per non perdere la panchina) cambiando il modulo di gioco. Non più difesa a tre uomini ma a quattro. Come giocheranno i nerazzurri? Con un 4-3-3 che all’occorrenza si trasformerà in un 4-3-1-2. La formazione Inter che sfiderà il Trazbonspor dovrebbe essere quella che Moratti suggeri’ a Gasperini nei giorni scorsi. Pazzini punto fermo in attacco, Sneijder titolare, centrocampista avanzato dietro le due punte. Oltre a Pazzini, dovrebbe essere della partita e completare il reparto offensivo Zarate, leggermente favorito su Milito, forse stanco fisicamente dopo l’ottima prestazione di Palermo.

Nuovo modulo e nuovi interpreti in campo e Sneijder titolare. L’Inter tenta cosi’, nel prestigioso palcoscenico della Champions League, di ripartire e di rilanciare le proprie ambizioni dopo il deludente (anzi, scioccante) avvio di campionato. Gasperini sa che si sta giocando la panchina, non ci sono dubbi. Dopo la sconfitta in Sicilia le voci su un possibile nuovo allenatore ( la coppia Roberto Baggio, Baresi, ndr) stanno impazzando in casa nerazzurra. E’ necessario che il ct cambi il proprio progetto e alla svelta, sperando che i giocatori diano quei risultati tanto sperati, soprattutto il talentuoso Sneijder.

Ecco le probabili formazioni della sfida di questa sera a San Siro.

I nerazzurri schiereranno: Julio Cesar in porta; Jonathan, Lucio, Ranocchia e Nagatomo in difesa; Zanetti, Cambiasso, Obi (Stankovic); Zarate, Pazzini tandem d’attacco. Dietro le punte Sneijder. Trabzonspor: Tolga; Serkan, Glowacki, Kacar, Cech; Zokora, Colman; Sapara, Vittek, P. Henrique; Altintop.

WebWriter