Johnny Capogreco: intervista su teatro, femmicidio, terrorismo e duo Jonny & Wendi

Johnny Capogreco è un giovane attore teatrale che è nato il 4 gennaio 1985 a Torino. Ha costituito insieme con il cugino, il modello ed ex attore di film per adulti Wendi Grandinetti, il duo comico Jonny & Wendi. Un progetto interamente pensato al popolo della Rete. Sono infatti presenti su Facebook, Instagram, Twitter e Youtube e regalano ai loro fan clip davvero ironiche, divertenti e allegre. Ma chi è Johnny Capogreco? Conosciamolo meglio, leggendo l’intervista integrale che ha gentilmente concesso a IGOSSIP.IT!

Johnny Capogreco - Foto: Facebook
Johnny Capogreco – Foto: Facebook

Che cos’è per te il teatro?

Il teatro per me è tutto. È una seconda vita dove i sogni, i personaggi, le favole e tutto ciò che si svolge sul palcoscenico diventano realtà… Dove tutto è finto, ma niente è falso.

Quali capacità e competenze occorre possedere per diventare un attore teatrale?

Secondo me attori teatrali si nasce. Quando insegno ai miei ragazzi della compagnia teatrale dico sempre che non bisogna pensare a nulla, ma bisogna prendere possesso del personaggio che bisogna interpretare usando il Metodo Stanislavskij, ma qui si va troppo sullo specifico. L’importante è divertirsi. E se si vuole veramente intraprendere il teatro, occorre fare scuola teatrale.

Chi sono i tuoi modelli di vita nel lavoro e nella vita privata?

Nel mio lavoro il modello di vita è Gigi Proietti, un grande uomo e un grandissimo attore. Prendo molto spunto da lui e metto in atto molte regole del suo essere attore perché ha un comportamento e movimento da palcoscenico molto elegante e affascinante. Nella vita privata i miei modelli sono i miei famigliari: da mio padre ho preso la grinta, la determinazione e il rispetto; da mia madre l’amore che è la cosa più bella che si possa dare… e poi mia sorella e i miei piccoli nipoti che sono la mia vita.

Quali sono i tuoi pregi? E quali i tuoi difetti?

Pregi? Sono molto determinato e ottengo sempre quello che voglio. Sono simpatico, amo scherzare e ridere sempre… Per quanto riguarda i miei difetti sono molto impulsivo, ma ci sto lavorando.

Come ti descriveresti in tre parole?

Solare, simpatico e testardo.

Scenderesti a compromessi per far carriera?

Mi è capitato di avere dei compromessi nella vita, ma ho sempre rifiutato… Il mio insegnante di teatro che ora non c’è più, Giancarlo Salvaci, che per me era tutto mi diceva sempre che per andare avanti bisogna essere umili e mai fermarsi davanti a compromessi e altro, rispettando ciò che siamo e rispettando l’artista che c’è in noi.

Cosa pensi del femminicidio?

E’ un tema molto complesso che è difficile parlarne con poche parole. Ci vorrebbe sicuramente una legge molto più dura e delle pene molto più pesanti, ma in fondo bisognerebbe solo far capire a molti che la donna ci dà la vita e bisogna rispettarla. Mio papà da piccolo mi diceva sempre: “Figlio mio, la donna non si tocca nemmeno con una rosa…”. Le donne sono la nostra forza di vita!

Il terrorismo islamico ti spaventa?

Uno schifo dove muoiono persone innocenti per dei loro problemi mentali… Ti chiedo scusa, ma non ne voglio parlare e non voglio dare spazio a persone che non hanno anima pura.

Parlaci del progetto social Jonny & Wendi…

Io e Wendi abbiamo unito le nostre capacità teatrali e televisive entrando nel mondo del web per gioco… ora stiamo andando avanti, facendo serate e spettacoli teatrali… Puntiamo a tener compagnia ogni giorno ai nostri fan, facendoli ridere e divertire… e magari un giorno trovarci tutti insieme per abbracciarli e scambiare qualche opinione, idea e perché no un bel selfie… Come diciamo io e Wendi: “Tutto il mondo è business”.

Quali sono i tuoi progetti futuri?

Sicuramente costruire una compagnia teatrale per piccoli e grandi. Ora sto curando nei dettagli uno spettacolo scritto da me per portarlo a teatro, ma su questo c’è ancora un po’ da lavorare… E soprattutto andare avanti con Wendi perché siamo molto uniti e l’unione fa la forza. Seguiteci Jonny & Wendi. Grazie mille, un saluto Johnny!

Redazione-iGossip