Lazio e Roma hanno trovato un’urna amica


Lazio e Roma
hanno trovato un sorteggio fortunato dal momento che dovranno affrontare avversari tranquillamente alla loro portata. Il sorteggio di Nyon  è stato decisamente favorevole per le due romane impegnate in Europa League. Alla Lazio sono toccati i i macedoni del Rabotnicki, mentre la Roma dovrà vedersela con  lo Slovan Bratislava. Pe la Roma l’andata sarà in Slovacchia il 18 agosto, mentre il ritorno sarà all’Olimpico il 25 agosto.
I cugini laziali, invece, giocheranno la partita di andata a Roma, in virtù del miglior piazzamento della squadra romana al termine del proprio campionato rispetto agli avversari.

Due avversarie decisamente alla portata delle squadre italiane che, oltre tutto, si sono adeguatamente rafforzate e potranno affrontare i due impegni internazionali con sufficiente tranquillità.
Il solito problema è quello dell’inizio troppo anticipato delle competizioni internazionali che spesso vede le squadre avversarie più avanti nella preparazione rispetto a quelle italiane.

Sarebbe una buona occasione, comunque, per cercare di andare avanti nella competizione internazionale che, purtroppo, ha visto le squadre italiane uscire troppo presto nella passata stagione.
L’occasione che si presenta, invece, alle due romane è senz’altro ghiotta. Potrebbero superare con relativa tranquillità la prima avversaria, in modo da poter accedere successivamente alla fase a gironi, dove però potrebbero incontrare, quasi certamente, degli avversari di maggior caratura.

Ma stiamo anticipando i tempi, anche se tutto lascia prevedere un passaggio del turno non troppo complicato. Ma si sa, nel calcio, così come in tanti altri sport di squadra,  entrano in gioco groppe variabili per cui non si può mai esser sicuri di nulla.

Del resto la Lazio ha operato bene sul mercato e la Roma è intenzionata a comprare ancora per rinforzare ulteriormente la rosa, anche alla luce delle ultime importanti partenze.  Del resto Sabatini ha assicurato che vi saranno altre operazioni in entrata, in modo da poter consegnare a Luis Enrique una rosa di tutto rispetto.

WebWriter