Le gemelle Eveline e Silvia Dellai attaccate a Live – Non è la D’Urso: Malena la Pugliese e Vittorio Sgarbi le difendono

Le gemelle Eveline e Silvia Dellai sono state ospiti ieri a Live – Non è la D’Urso. Le gemelle performer del mondo a luci rosse hanno conquistato le prime pagine di tanti giornali scandalistici europei e internazionali perché hanno confessato che il loro mito è Papa Francesco e vanno a messa con la nonna, che tra l’altro è una loro grande fan.

Malena la Pugliese e le gemelle Silvia ed Eveline Dellai – Foto: Instagram

La storia di Eveline e Silvia Dellai

Eveline e Silvia Dellai sono nate a Trento ma ormai da tanti anni si sono trasferite in Repubblica Ceca, dove da sempre il panorama adult internazionale lavora a grandi volumi d’affari. Da Barbara d’Urso le sorelle hanno parlato degli esordi, quando ancora lavoravano nel ristorante di famiglia e di come è cambiata la loro vita adesso. La sensuale performer e attrice a luci rosse Silvia Dellai ha dichiarato: “Fino a sette anni siamo cresciute a Villamontagna, in Trentino, con i genitori, e poi ci siamo trasferite a Praga con la famiglia”. Com’è iniziata la loro carriera a luci rosse? Eveline ha iniziato quasi per caso, andando a uno shooting fotografico erotico, e da allora ha deciso di farne una professione. Poi si è aggiunta la sorella Silvia. “Quando lei mi ha detto che ha fatto questo film ho detto ‘mamma mia – ha detto Silvia -, cosa facciamo?’ Sono stata io a dirlo ai nostri genitori. Erano al lavoro, al ristorante e sono andata da loro e ho detto ‘Mamma Eveline ha girato un film per adulti’ e lei era davvero scioccata! All’inizio non ci credeva ma non ha mai visto le immagini. Ha pianto per due anni per questa cosa, adesso l’ha accettata. Cosa deve fare? È la nostra mamma!”.

Le due attrici italiane nel giro di pochissimo tempo hanno sbancato sul web fino ad attirare l’attenzione del popolare e celebre divo a luci rosse Rocco Siffredi, che le ha fortemente volute all’interno della sua Academy: “Un’agenzia ci ha chiesto se volessimo girare con lui e l’abbiamo raggiunto a Budapest. Si è dimostrato gentilissimo fin da subito, come se fosse uno zio che conoscevamo da tempo”.

“La nonna ha capito e ci sostiene“, ha detto inoltre Eveline parlando del rapporto con la famiglia. Non è stato semplice, visto che i genitori si sono rassegnati ed alla fine le supportano, mentre una zia e diversi parenti hanno chiuso ogni ponte. “A 25 anni vogliamo fare business“, ha rivelato inoltre la ragazza parlando del futuro. Eveline vorrebbe infatti proseguire nel mondo della moda, dopo aver lanciato una linea fashion tutta sua, mentre Silvia vuole continuare con il suo lavoro da dj.

Silvia ed Eveline Dellai attaccate dagli opinionisti

Le Twins Dellai sono state criticate dall’ex diva a luci rosse Eva Henger e duramente attaccate dalla giornalista Francesca Barra: “Ogni scena, ogni cosa che indossi è fatta per soddisfare il maschio. Far passare tutto questo per normalità no, se fossi stata la vostra madre sarei morta di dolore”. L’altra giornalista Monica Setta ha sollevato più di un dubbio sull’accostamento tra lavoro a luci rosse e Chiesa Cattolica. Malena la Pugliese e Vittorio Sgarbi hanno preso le difese delle due attrici a luci rosse parlando di libertà di scelta e libertà di fare quello che uno vuole nella propria vita pubblica e privata. L’ex naufraga vip dell’Isola dei famosi e musa di Rocco Siffredi, Malena, ha rivelato che non è la donna ad essere oggetto nel mondo a luci rosse, ma l’uomo.

Redazione-iGossip