Leda Bertè parla delle sorelle Mia Martini e Loredana Bertè a Storie Italiane

Leda Bertè ha parlato delle sorelle Mia Martini e Loredana Bertè durante un’intervista esclusiva rilasciata al programma tv di Rai1, Storie Italiane. Ospite nel salotto tv di Eleonora Daniele, la primogenita di Giuseppe Radames Bertè e Maria Salvina Dato ha ricordato quel periodo terribile e agghiacciante vissuto dalla sorella Mia Martini negli anni Ottanta e Novanta.

La crudeltà e le cattiverie di diversi colleghi, produttori cinematografici e autori televisivi avevano messo alla gogna una delle interpreti più espressive e sofisticate della musica leggera italiana di sempre. Le voci infondate sul fatto che portasse sfortuna l’avevano portata all’esasperazione e alla miseria.

Io sono Mia, biopic targato Rai su Mia Martini, ha riscosso grande successo sia al cinema che in tv. Ha raccontato senza filtri ciò che ha subìto la grande artista italiana durante la sua vita familiare, personale e soprattutto professionale.

“Mimì è stata messa alla gogna – ha dichiarato Leda Bertè – e ha sofferto tantissimo per la cattiveria della gente. C’è stato un momento in cui non aveva nemmeno i soldi per sopravvivere quindi sono intervenuta, sono andata a prenderla a Milano e l’ho portata a casa, 8 mesi è stata da me, finché non ha ricominciato. Ho sempre cercato di farle capire che sarebbe tornata alla grande ma le hanno fatto tanto male, era diventata fragile. Le cattiverie delle persone le abbiamo vissute veramente – ha sottolineato la sorella maggiore di Mia e Loredana -, ma poi da gente insospettabile. Io queste persone non le perdonerò ma”.

Il rapporto con l’altra sorella minore, la quarta classificata del Festival di Sanremo 2019 con la canzone Cosa vuoi da me, è sempre molto altalenante e discontinuo. “Loredana? Ha la sua vita – ha spiegato Leda -, i miei telefoni ce l’ha e quando vuole mi chiama. Io sono una persona molto disponibile e tutto sommato lascio vivere la vita come uno vuole. Ci sentiamo o non ci sentiamo, lei sa che io ci sono. Le voglio tantissimo bene perché è una donna che ha sofferto e dovrei anche rimproverarle qualcosa. Cosa? È un discorso fra me e lei che rimane a quattrocchi. Sono cose abbastanza personali”.

Redazione-iGossip