Lindsay Lohan di nuovo in carcere

Lindsay Lohan carcere

Ancora problemi per l’attrice Lindsay Lohan che in tutti questi anni ha dovuto fare i conti con problemi di alcol, droga e carcere. L’attrice è stata condannata già diverse volte per guida in stato di ebrezza, ma il culime lo ha raggiunto lo scorso anno quando in una gioielleria ha addirittura rubato una collana di grande valore. Va bene anche che durante la giovane età si facciano delle sciocchezze, ma Lindsay Lohan non è più una ragazzina e continua imperterrita a comportarsi come una bad girl. Più volte l’attrice ha tentato di persuadere il giudice dicendo di essere cambiata, ma nel perseverare c’è qualcosa di molto diabolico.

Molto probabilmente Lindsay Lohan non riesce, nonostante abbia fatto visita a numerose cliniche riabilitative, a superare questo difficile periodo. Eppure sembrava che la sua vita avesse preso una piega diversa con nuovi lavori e la voglia di presentarsi in pubblico come una ragazza che prova ad ottenere il meglio dal campo della recitazione. Nell’udienza di ieri però si è scoperto che Lindsay Lohan non ha rispettato tutti i doveri che il giudice le aveva inflitto per poter godersi la libertà vigilata. L’attrice non ha scontato le ore di servizi sociali alle quali era stata condannata e quindi è scattato l’arresto. Lindsay Lohan di nuovo in carcere, un brutto colpo per l’attrice che pensava finalmente di aver superato il peggio.

Lindsay è stata ammanettata e rispedita in carcere, ma è pronta ad usicre pagando una cauzione da centomila dollari. Il 2 novembre però ci sarà una nuova udienza e qui si cercherà di capire se Lindsay Lohan dovrà finire di nuovo in carcere. Secondo l’avvocato dell’attrice Lindsay è totalmente cambiata rispetto al passato ha capito la lezione, ma ciò non toglie che non ha rispettato la sua condanna. Prima della nuova udienza l’attrice dovrà per sedici ore pulire il locale obitorio, forse in questo caso sarebbe stato meglio restare in carcere!

WebWriter