Lindsay Lohan sexy e provocante al Jingle Ball 2013

lindsay-lohan-at-z100-jingle-ball-in-new-york-4

Lindsay Lohan provocante e super sexy al Jingle Ball 2013 dove si è presentata sul tappeto rosso con indosso una maglietta banca e degli short invisibili che lasciavano poco all’immaginazione e stivali fino al ginocchio. Da poco dimessa dalla clinica di disintossicazione Lilo ha dichiarato di aver messo la testa a posto e di sentirsi una donna nuova.

Qualche tempo fa l’ex stellina di Disney aveva rilasciato una lunga intervista a Oprah Winfrey dove aveva raccontato la sua verità sugli eccessi di droghe e alcool “Sono stata arrestata per guida sotto effetto di sostanze quando avevo 20 anni e mi hanno trovato con la droga” aveva raccontato Lindsay “Da allora in poi la stampa mi è sempre stata appresso”.

“E’ stata la prima volta in cui ho preso delle droghe. Ero fuori da un club con delle persone con cui non avrei dovuto trovarmi, ho preso la cocaina e sono salita in macchina. E’ stata una cosa stupida” ha rivelato Lindsay che sta tentando di levarsi di dosso l’immagine di cattiva ragazza  “Tutti pensano che l’ho fatto milioni di volte, ma sarà successo solo 4 o 5 in tutta la mia vita. Non mi piace, mi ricorda mio padre”.

La fonte di tutti i suoi problemi è stata, come ha spiegato in passato, il rapporto difficile con il padre Micheal “Io non ho mai avuto paura di lui, ma i miei fratelli più piccoli erano terrorizzati” ha detto “Il mio primo istinto è sempre stato quello di mettere al sicuro loro e mia mamma”.

valentina