Lindsay Lohan si sfoga da Oprah “Sono tossicodipendente”

BS2BS582231

Lindsay Lohan dopo mesi di rehab per guarire le sue dipendenze torna a stupire il mondo con le sue dichiarazioni dopo che ospite di Oprah Winfrey ha dichiarato di essere una tossicodipendente e di avere bisogno di cure per poter guarire.

Uscita dalla rehab obbligatoria Lindsay ha detto di sentirsi rinata “Sono una tossicodipendente. Mi facevo di cocaina, Adderall e soprattutto alcool” ha confessato l’ex stella di Disney “In passato l’alcool rappresentava una via d’uscita per me, per sfogare altri problemi. Ho provato anche ad assumerlo insieme alla cocaina” ha spiegato.

“Non mi sono mai sentita bene il giorno seguente. Però mi permetteva di bere ancora di più” ha rivelato Lindsay Lohan “Diciamo che era un’usanza di certi party. Gli altri lo facevano, così anch’io ci provavo. Forse creavo quel casino intorno a me perchè inconsciamente volevo andare in prigione. Volevo solo un po’ di pace. Ero alla ricerca della spiritualità. Ero pronta ad aprirmi completamente e ad essere sincera con me stessa”

Non è la prima volta che la Lohan ammette il suo problema e già diverse volte ha provato a disintossicarsi “Questo è stato il mio sesto tentativo di ripulirmi e, per la prima volta, le cose sembrano funzionare” ha rivelato “Forse anche perché non sto prendendo farmaci da prescrizione, ma solo vitamine”.

Qualche fa suo padre, anche lui ex tossicodipendente, aveva lanciato l’allarme spiegando in un’intervista che Lindsay già all’età di 18 anni aveva rischiato di morire a causa di un’overdose di cocaina. Da allora l’attrice ha iniziato ad assumere sempre più droghe, alcool e farmaci “Lei prende Adderall e Vodka. Insieme” aveva spiegato “Michael Lohan “Una combinazione che trasforma il cervello in poltiglia. Le persone che arrivano a questo sono fuse”

Valentina