Mara Venier aggredita in treno da un uomo. “Nessuno mi ha aiutata!”-VIDEO

mara_venierAttimi di paura per Mara Venier durante il viaggio sul treno Freccia bianca partito da Milano e diretto a Mestre. La conduttrice, che stava raggiungendo la madre malata ormai da anni di Alzheimer, è stata aggredita verbalmente nel vagone da un uomo che l’ha riconosciuta, nonostante si nascondesse dietro dei grandi e oscuri occhiali da sole, e che ha inveito contro di lei.

L’uomo, che parlava in inglese, l’ha prima insultata e poi l’ha minacciata, alzando di molto il tono della voce. Mara Venier è rimasta sbigottita dinanzi alla scena, così come tutti i passeggeri presenti, nessuno dei quali ha soccorso l’ex regina della domenica di Rai1.

“Avevo solo spostato la tenda del finestrino-ha raccontato la Venier al Gazzettino, dove è stata riportata la notizia- Un uomo al mio fianco mi ha investito di urla. Gridava in inglese. Ero sola, nessuno è intervenuto”.

Sembra che gli animi si siano poi placati. La “Mara Nazionale” non ha sporto denuncia, ma l’uomo è stato subito fermato dalla Polfer all’arrivo del treno a Mestre.

Antonio Santamato

Dottore in Comunicazione, video-editor di igossip.it.