Marco Carta difende la sua amica infermiera accusata di furto: “Mi ha salvato la vita”

Marco Carta ha difeso a spada tratta la sua amica infermiera, Fabiana Muscas, accusata di furto alla Rinascente durante la prima puntata della nuova edizione di Live – Non è la d’Urso. Dopo aver chiesto il rito abbreviato per il furto alla Rinascente avvenuto il 31 maggio, il cantante sardo ha disertato la prima udienza ma si è presentato ieri nel salotto tv di Barbara d’Urso per affrontare i 5 sferati.

Marco Carta – Foto: Facebook

Il cantante sardo Marco Carta è stato più volte incalzato da una dei cinque sferati, l’ex deputata di Rifondazione comunista Vladimir Luxuria, sul fatto che non abbia mai attaccato palesemente la sua amica Fabiana per la cattiva pubblicità e danno d’immagine subìto da questa vicenda davvero grottesca e scottante.

La vincitrice dell’Isola dei famosi e opinionista Vladimir Luxuria gli ha dato del pirla per non aver preso le distanze dall’amica che avrebbe rubato in sua presenza all’interno dello store milanese.

A questo punto il vincitore del Festival di Sanremo e Amici di Maria De Filippi Marco Carta ha svelato in diretta tv che la sua amica Fabiana gli ha salvato la vita e ha così giustificato la vicinanza alla 52enne, motivando il fatto che il loro rapporto non è mutato dopo le accuse di furto: “Anni fa ho rischiato la vita e lei era lì a curarmi. Cos’è un bo***a, una, due, tre magliette rispetto alla mia vita?”. La sua risposta non è però andata giù né a Vladimir Luxuria né a Viola Valentino. E voi che cosa ne pensate di tutta questa vicenda?

Redazione-iGossip