Maria De Filippi è una grande lavoratrice: parla Betti Soldati

Maria De Filippi è una grande lavoratrice. A parlare è il suo braccio destro e responsabile della comunicazione, Betti Soldati. In un’intervista rilasciata al sito Link Idee per la tv, Betti Soldati ha raccontato il suo rapporto con la regina di Mediaset e moglie di Maurizio Costanzo: “Maria è una grande lavoratrice. C’è sempre, nel bene e nel male. Se hai bisogno di lei, se devi comprendere qualcosa più a fondo prima di raccontarla ai giornalisti e agli addetti ai lavori, Maria c’è. Noi parliamo del suo prodotto perché è un credo vero. I talent, i people show che produciamo sono straordinari. Lo stesso Uomini e Donne, spesso criticato, è uno show incredibile. Se vai in studio a vederlo ti emozioni – ha proseguito -, ti diverti. Il racconto è reale, Maria è se stessa anche dentro la scatola. Non la vedi assumere atteggiamenti diversi da quelli che ha in camerino o al ristorante o a una festa”.

maria-de-filippi
Maria De Filippi – Foto: Facebook

Poi ha svelato alcuni aneddoti sulla vita lavorativa di Maria: “Ha sempre un enorme scambio con tutti, dagli autori all’ufficio stampa, ai coach e ai ragazzi. Magari sui tronisti ha una redazione che lavora per lei nei casting, però poi segue da vicino il processo e conosce ogni minimo dettaglio. È sempre molto preparata, te lo fa capire anche il suo commento su Sanremo: ha detto che se l’è goduto poco perché ha passato il tempo a studiare. Questo nonostante il suo ruolo fosse limitato: le scelte artistiche le ha fatte Carlo, Maria doveva portare Maria. Ciò nonostante sapeva tutto, di chiunque salisse sul palco: chi aveva scritto il pezzo, chi dirigeva. Anche se erano cantanti che non presentava lei. È una abituata a essere molto preparata”.

Com’è la giornata tipo di Betti? “Io seguo ovviamente anche Fascino – ha spiegato -, i cui prodotti sono triplicati negli anni, e Maurizio Costanzo che impone una mole di lavoro identica a quella di Maria, ed è anche lui un comunicatore e un interlocutore molto attento. Il mio ruolo è: vedere tutto. In particolare modo negli ultimi anni, con l’ascesa dei social, che fondamentalmente sono incontrollabili, metà delle mie giornate è spesa a vedere cosa sia uscito. In ogni caso non sono le uniche persone che seguo, ci sono anche Alessia Marcuzzi, Alessandra Amoroso e diversi altri. E ovviamente ci sono stati J-Ax e Fedez“.