Matteo Salvini affossato da Valentina Nappi: “Se lui è cristiano, io sono vergine”

Matteo Salvini è stato affossato ancora una volta dalla famosa e popolare diva del cinema adult Valentina Nappi che ha messo in dubbio la fede religiosa del ministro dell’Interno. Non è la prima volta che l’ex allieva di Rocco Siffredi si scaglia contro il numero 1 della Lega. Questa volta la star di film per adulti ha puntato il dito contro il vice presidente del Consiglio perché bacia, esalta e strumentalizza sia il rosario che il crocifisso in comizi, manifestazioni politiche ed eventi pubblici.

La protagonista di numerose pellicole hot, Valentina Nappi, ha scritto due giorni fa su Twitter: “Se Matteo Salvini è cristiano io sono vergine“. Molti suoi fan hanno apprezzato la sua critica, ma tanti follower leghisti l’hanno attaccata duramente, arrivando anche ad insultarla. A loro però, la famosa e influente attrice italiana del cinema adult ha risposto a tono, instaurando un botta e risposta che va avanti da giorni.

“A Ferragosto dovrei riconfermare il contratto a Maria, ma vorrei pensionarla, che qua bisogna rinnovare. Interessa un posto fisso?”, ha scritto un utente dal nome “Dio”. La sexy star a luci rosse Valentina Nappi ha replicato: “Accetterei un posto fisso solo da @s8n”, taggando l’account di Satana. E ancora: “Punto di vista (sinistro). Il dato di fatto è che lui è un Ministro della Repubblica, tu per campare ti fai sfondare ogni giorno”, le ha scritto un altro fan leghista. La risposta dell’ex allieva del ricco, potente e influente divo dell’hard Rocco Siffredi non si è fatta attendere: “Io faccio del bene perlopiù gratis, i ministri rubano e vengono anche pagati“. Un suo fan ha sottolineato: “In verità non è zo**ola è po***star, ma capisco che per i bigotti le differenze sono estremamente difficili da capire”. Il tweet al vetriolo di Valentina Nappi sta facendo molto rumore sui social, ma anche sui quotidiani più letti e autorevoli del nostro Paese.

Redazione-iGossip