Melania Rea: ultime notizie

Un'amica di Melania le avrebbe telefonato per dirle che aveva scoperto delle cose molto brutteSecondo una notizia riportata da Il Centro di Teramo, un’amica intima di Melania Rea, la stessa che aveva riferito dei tradimenti del marito Salvatore, avrebbe telefonato alla donna due giorni prima di morire, dicendogli che era venuta a scoprire delle cose “molto brutte”.

Per questo motivo, l’amica di Melania, verrà riascoltata dai pm, Davide Rosati e Greta Aloisi, per cercare di capire quale segreto nasconda Salvatore Parolisi, accusato di omicidio ed ora nel carcere di Teramo, in modo da riuscire a ricostruire, secondo il Gip Giovanni Cirillo, il vero movente dell’assassinio. Infatti, in un primo momento, questo sembrava essere quello di eliminare la moglie per poter portare avanti indisturbato la relazione con l’altra donna. In seguito le indagini in questo senso si sono spostate rivelando la possibilità che Melania potesse aver scoperto dei segreti inconfessabili sulla caserma.

Non a caso, il Caporalmaggiore, in data  19 aprile (il giorno dopo che Melania è stata uccisa) avrebbe telefonato a questa amica, per sapere da lei se aveva parlato recentemente con sua moglie. Telefonata alquanto particolare se si considera che, in 13 anni di amicizia con Melania, quella era la prima fatta da Salvatore.

Nel frattempo le soldatesse della Caserma di Ascoli Piceno risultano essere molto arrabbiate e stanche delle continue illazioni prodotte a loro discapito. Voglio essere rispettate e non più indicate come delle donne facenti parte di un circolo vizioso composto da droga, prostituzione e quant’altro.

Chi ha sbagliato, dice una delle soldatesse, è Salvatore Parolisi e sicuramente dovrà pagare per questi errori, senza per questo portarsi dietro delle persone innocenti che non centrano assolutamente nulla con tutto quello che fino ad ora è stato dichiarato.

WebWriter