Melania Rea, ultime notizie e novità di oggi 8 settembre

Melania Rea, ultime notizie: Salvatore Parolisi chiede di vedere la figlia in carcere, spunta nuova traccia di complice sul luogo del delitto. Proprio oggi, 8 settembre 2011, il delitto della giovane donna di Somma Vesuviana potrebbe avere delle sorprese. Le indagini proseguono serrate e gli inquirenti tentano, a tutti  costi, di ricostruire tutti gli spostamenti del Parolisi, soffermandosi soprattutto sulla possibilità che il caporalmaggiore abbia ricevuto l’aiuto di un complice per il brutale omicidio della moglie.

I legali difensivi di Salvatore sono al lavoro per dare vita ad una nuova strategia difensiva capace di mettere fuori gioco i magistrati. L’attenzione degli avvocati si è concentrata sulle dichiarazioni di un collega del probabile assassino, quelle del sottufficiale, in forza nella caserma di Chieti, Enrico Colasanti. Il militare, il giorno dell’omicidio di Melania Rea, ultime notizie permettendo, si trovava nel bosco di Ripe di Civitella, nei presi del poligono. Ebbene, secondo le sue dichiarazioni, quel giorno non vide Salvatore Parolisi. I magistrati hanno raccolto la sua versione ma, a dir la verità, il sottufficiale non risulta credibile: come avrebbe fatto il Colasanti ad osservare tutte le auto passate dal bosco in quel terribile e sciagurato giorno?

Le ultime notizie sul delitto di Melania Rea, in realtà, aprono nuovi scenari. Nella pozza di sangue vicino al cadavere di Melania, è stata rintracciata un’orma che, secondo le ultime indiscrezioni, non apparterrebbe all’unico indagato per l’omicidio Rea. Tutto cio’ fra presupporre la possibilità che esista davvero un complice che abbia fornito assistenza al caporalmaggiore. E perchè, si chiedono gli inquirenti, Parolisi avrebbe avuto bisogno di un complice? Quali segreti intendeva nascondere? Cosa bolle in pentola? E’ presto per dirlo. Le indagini proseguono senza sosta. La posizione del caporalmaggiore è disperata ma anche quella di qualche collega o amante potrebbe essere rapidamente messa sotto il controllo degli investigatori. Staremo a vedere. Queste le ultime notizie di oggi 8 settembre 2011 sul delitto che ha sconvolto l’Abruzzo.

WebWriter