Melania Rea ultime notizie: Salvatore Parolisi riabbraccia la figlia

Salvatore Parolisi riabbraccia la figlia

E’ da un pò di tempo che non si parlava più dell’omicidio di Melania Rea, la donna uccisa nell’aprile scorso a Teramo. L’unico indiziato resta sempre il marito Salvatore Parolisi che continua a stare in carcere, nonostante più volte abbia professato la sua innocenza. Le ultime notizie sul caso Melania Rea non riguardano prettamente le indagini, quanto piuttosto la questione legata alla piccola Vittoria, figlia di Melania e di Salvatore. La bambina, di appena due anni, è stata affidata ai nonni materni, ma in queste ore potrà riabbracciare il suo papà. E’ stato infatti dato il permesso a Salvatore Parolisi di poter rivedere sua figlia, una decisione che ovviamente è stata fortemente constrastata dai nonni materni che pensano come sia troppo presto per la piccola rivedere il padre.

Secondo quindi i legali dei nonni Vittoria non è pronta a vedere Salvatore Parolisi, questo incontro potrebbe in qualche modo essere dannoso per la piccola. Non sono però dello stesso parere i vari psicologi e i servizi sociali che stanno seguendo questa vicenda da tempo. E’ chiaro come probabilmente la colpevolezza di Salvatore Parolisi, per quel che riguarda l’omicidio di Melania Rea, sia praticamente reale, ma questo non intaccherebbe sulla possibilità di vedere sua figlia. L’incontro è previsto proprio per domani nel carcere di Teramo, dove si trova Salvatore Parolisi.

L’uomo ovviamente si dice felicissimo di poter riabbracciare sua figlia, ma si teme che possa esserci una confusione mediatica non indifferente e questo indubbiamente può essere dannoso per l’innocenza della piccola Vittoria. Si cercherà di tenere lontani quanto più possibile i vari giornalisti, provando a rendere questo incontro più intimo e privato possibile. Dopo l’omicidio di Melania Rea è da tempo che Parolisi attende questo momento e finalmente è arrivato. Si spera che le indagini possano ritrovare quella prova schiacciante che incastri definitivamente l’assassino di Melania Rea e che si dia una conclusione a questo caso.

WebWriter