Melania Rea, ultime notizie: telefonata anonima al 113, ecco l’audio

Salvatore Parolisi e Rosa: Malania Rea non sapeva. Audio della telefonata anonima

Ultime notizie su Melania Rea: gli inquirenti rendono pubblico l’audio della telefonata anonima fatta al 113 con la quale un signore anziano ha comunicato la presenza del cadavere di Melania nel bosco di Ripe di Civitella. Una voce quasi tremolante, probabilmente per lo choc dovuto alla visione di un corpo esamine, quella della telefonata anonima. L’audio non lascia molti dubbi: non si tratterebbe, infatti, della voce di Salvatore Parolisi, ma quella di un signore anziano, probabilmente della zona. SI esprime, infatti, utilizzando il dialetto locale.

Questo piccolo particolare, secondo le ultime notizie, non viene trascurato assolutamente dagli inquirenti che sono, anche in queste ore, alla ricerca del telefonista anonimo che ha scoperto il cadavere di Melania Rea. Potrebbe offrire importanti indicazioni agli inquirenti. La telefonata è stata ricevuta dal 113 alle ore 14.40 ed è stata effettuata da una cabina telefonica di Teramo. Il luogo dell’omicidio effettuato da Salvatore Parolisi, sarebbe distante pochi chilometri.

“Telefono per denunciare una cosa, ’scolti… a Ripe, nel Chiosco della Pineta… ci sta nu corpo pè terra” esclama l’uomo al telefono che poi, probabilmente scosso e spaventato, taglia corto. “Stavo facendo una camminata” e attacca. Sarebbe meglio che l’uomo in questione si recasse in caserma al più presto: potrebbe fornire piccoli particolari, magari importanti, affinchè sia fatta luce sull’omicidio della giovane di Somma Vesuviana.

Nel frattempo emergono nuove indiscrezioni sulla storia fra Salvatore Parolisi e Rosa, l’altra amante (la preferita, tuttavia, è Ludovica!) del caporalmaggiore. E’ la stessa Rosa a fornire la sua versione dei fatti agli inquirenti: “Salvatore non è che ci ha provato in maniera ecco… solo per messaggi e poi durante il corso mi favoriva un po’ … C’è stata una specie di festicciola in caserma, nel suo ufficio, dove c’erano i caporalmaggiore scelti”. Poi Parolisi avrebbe tentato un approccio spinto mediante un messaggio su Facebook; messaggio scoperto dal compagno della giovane Rosa. Da allora nessun altro approccio, secondo la ragazza.

WebWriter