Monti: Domenico Scilipoti contro il governo dei banchieri

A poche ore dalla nomina ufficiale di Mario Monti, come incaricato alla guida del governo, nonché dei ministri che lo coadiuveranno in questa insolita avventura, l’onorevole Domenico Scilipoti.

Nasce il governo Monti e l’onorevole Scilipoti ha deciso di intraprendere la sua battaglia personale contro questo nuovo governo, che a suo dire: “E’ il governo dei banchieri.Quando queste cose le fanno i militari lo chiamano golpe, quando lo fanno i banchieri… Si chiama governo tecnico”! Scopo delle banche, è di sfruttare i popoli! Loro incassano e la povera gente paga!”

Chi è Domenico Scilipoti e perché ha deciso di intraprendere una crociata personale contro Monti e il suo governo? L’on. Scilipoti è il leader del Movimento di Responsabilità Nazionale; Arriva da una dura battaglia legale, persa in Cassazione e si trova a dover versare  la somma di euro 200.000 all’ingegnere Carmelo Recupero,per una brutta storia fatta di menzogne e debiti. Ma non finisce qui, perché all’onorevole Scilipoti gli hanno pignorato tutto. Tralasciando i guai giudiziari dell’onorevole, quest’ultimo ha deciso di postare sulla sua pagina personale di Facebook, un video messaggio,dove esprime in maniera chiara, la sua personale opinione sul nuovo governo Monti.

“Un governo di banchieri, chiamato governo tecnico, che però ha il solo scopo di sfruttare la povera gente”. E’ cosi che l’on Scilipoti presenta il nuovo governo, dichiarando guerra a Monti e ai suoi ministri.

WebWriter