Morgan e Jessica Mazzoli fanno pace: il cantante abbraccia la figlia Lara

Morgan e Jessica Mazzoli hanno fatto pace, dopo anni di querelle mediatico-social. Il cantautore e musicista ha così potuto abbracciare la figlia Lara. L’ex giudice di X Factor sta vivendo una situazione piuttosto drammatica. Lo sfratto dalla sua casa è stato rinviato per motivi di salute alla prossima settimana e lui si è sfogato dalle pagine del quotidiano Libero.

Il pignoramento dell’immobile è stato deciso dal tribunale di Monza che, alla fine del 2017, ha firmato il provvedimento in seguito a diverse ingiunzioni per il mancato pagamento degli alimenti dovuti alla figlia nata dall’amore per Asia Argento.

“Non avevo più modo di pagare gli alimenti alle mie figlie – ha detto Morgan a Libero -, si è innescata una macchina infernale che mi ha portato a perdere la mia abitazione che io avevo acquistato per 760mila euro ed è stata svenduta per 250mila”.

L’ex compagno della dj, conduttrice tv e attrice Asia Argento ha sette giorni per trovare 200mila euro: “In questi sette giorni cercherò di raccogliere, con l’aiuto di tanti miei amici che mi sono accanto, la somma sufficiente a ricomprarmi la mia casa. In queste quattro mura c’è la mia vita e c’è il mio lavoro, questa casa è come un museo, non può essere smantellata”.

Tanti personaggi famosi dello spettacolo si sono schierati dalla sua parte, a partire dalla star tv Simona Ventura. In un post condiviso con i suoi fan su Facebook ha scritto: “Ringrazio tutte le persone che mi hanno appoggiato con serietà e amicizia, alcuni dei quali hanno dedicato questa giornata alla mia causa assentandosi dal loro lavoro e in particolare Jessica che è stata solidale e disponibile con la sua presenza portando anche la piccola Lara che così ha potuto conoscere finalmente la sua casa e trascorrere del tempo con suo papà. Non tutti i mali vengono per nuocere”.

Redazione-iGossip