Noemi e gli attacchi di panico

Noemi attacchi di panico

E’ stata una delle cantanti che ha avuto maggiori apprezzamenti durante la sua performance al Festival di Sanremo, ma per Noemi la kermesse canora non è stata tutta rosa e fiori. Si è classficata terza grazie al brano Sono solo parole, scritto per lei da Fabrizio Moro. Una canzone orecchiabile che sembra funzionare sul mercato discografico. Noemi ha voluto raccontare a Vanity Fair l’esperienza sanremese, ma in modo particolare dei suoi attacchi di panico.

Per la prima volta la rossa cantante, nata artisticamente durante il talent show X Factor, ha avvertito un malore particolare a poche ore prima dalla sua entrata in scena sul palco dell’Ariston. Noemi racconta di come abbia sentito il suo battito del cuore che si stava fermando, lo sguardo appannato e il respiro sempre meno profondo. Un vero e proprio attacco di panico che ha spinto Noemi anche a recarsi in ospedale.

Un malore che accomuna molti grandi star dello spettacolo quando sono soggette a delle pressioni importanti. Per Noemi è stato un periodo di continuo lavoro, molto stressante, senza avere la possibilità di fermarsi un secondo. Questo indubbiamente ha contribuito a dar vita a questi attacchi di panico e poi di certo non poteva essere messa da parte la grande emozione ed agitazione di partecipare ad una kermesse canora così importante per il nostro Paese. Ora finalmente Noemi sembra molto più rilassata.