Oltre a Ibra, a rischio anche Boateng per la trasferta di Napoli

Boateng, il forte centrocampista rossonero rientrato acciaccato dalla trasferta di Barcellona
Il Milan, che già deve fare a meno di Ibrahimovic, potrebbe dover rinunciare anche a Boateng per la trasferta di  Napoli.

Archiviata brillantemente la trasferta in terra catalana, la squadra di Allegri deve già pensare al campionato, che la vede impegnata in una trasferta difficile come quella napoletana. Certamente, la grande iniezione di fiducia ed autostima, se mai ce ne fosse stato bisogno, arrivata grazie alla ottima prestazione contro il Barca, potrà aiutare i rossoneri  ad affrontare il Napoli con la giusta mentalità e con la consapevolezza di avere un organico di assoluto valore e, quindi, in grado di compensare anche  assenze importanti.

La buona notizia è che torna ad essere disponibile Robinho, seppur a mezzo servizio in un certo senso, dato che ancora non ha nelle gambe i 90 minuti, però è comunque un’arma in più sulla quale potrà contare Allegri per cercare di fare risultato al San Paolo, Napoli permettendo, ovviamente.
Con Boateng acciaccato, le cui condizioni verranno accertate in giornata, il centrocampo che già deve fare a meno di Gattuso, ancora indisponibile per l’infortunio rimediato alla prima di campionato, vedrà, probabilmente, l’esordio in rossonero di Aquilani e, in alternativa, Nocerino.

Pur essendo solo all’inizio, la trasferta di Napoli rappresenta, comunque, una tappa importante per gli uomini di Allegri, visto che gli azzurri sono indicati come una delle 2-3 squadre in grado di contrastare il Milan.  Fare risultato al San Paolo, sarebbe un buon viatico per il prosieguo del torneo anche se, come detto, si è appena all’inizio e, anche in caso di risultato negativo, eventuali  5 punti di ritardo a questo punto della stagione non vogliono dire proprio nulla.

Bisognerà  poi vedere in che condizioni rientrerà il Napoli dalla trasferta inglese. Se gli uomini di Mazzarri dovessero fare un buon risultato o, comunque una buona gara, i rossoneri si troverebbero  a dover affrontare un avversario particolarmente gasato e in palla.

WebWriter