Osvaldo lascia il calcio per diventare musicista

Osvaldo ha deciso di inseguire il sogno di una vita: dedicarsi anima e corpo alla musica. Dopo la rescissione del contratto da parte della sua ultima squadra di calcio, il Boca Juniors, il 30enne argentino naturalizzato italiano ha annunciato l’addio al mondo del calcio per diventare musicista. Daniel Pablo Osvaldo inizierà molto presto un tour in Sudamerica con la sua band musicale.

Osvaldo - Foto: Twitter
Osvaldo – Foto: Twitter

Da calciatore a rockstar: il passo è stato davvero breve per l’ex attaccante di Inter, Roma, Fiorentina, JuventusSouthampton e Boca Juniors. Nell’ultimo giorno di mercato, il Chievo Verona dell’imprenditore e patron Luca Campedelli gli aveva offerto una ghiotta e allettante chance per tornare a giocare in Serie A… Nulla da fare… Lui ha rifiutato per inseguire il sogno di una vita.

Già quando militava nelle file della Roma, Daniel Pablo Osvaldo aveva rivelato il suo progetto futuro in un’intervista rilasciata al quotidiano La Gazzetta dello Sport: “Ciò che vorrei fare dopo: il musicista. Studio chitarra e pianoforte, mi piacciono Pink Floyd e Rolling Stones. Non sono un amante del calcio, lo gioco e basta. Poi stacco la spina”. Per poi aggiungere: “Musicista per passione. Sono calciatore per mestiere”. Ora la sua grande passione si è trasformata nel mestiere che ha sempre desiderato.

Auguri Osvaldo!

Redazione-iGossip