Persi tutti i punti della patente in un sol colpo

Infrazione record di un triestino che in un sol colpo ha perso tutti i punti della patente
Persi
tutti i punti della patente in un sol colpo, auto sequestrata, patente ritirata e multa da capogiro in arrivo, oltre ad una possibile detenzione da 6 mesi ad un anno.
Questo è il record messo a segno da un patentato  triestino 58enne, o sarebbe meglio dire ex patentato a questo punto, nei pressi di Trieste, che è stato fermato dalla polizia locale nell’atto di compiere un sorpasso azzardato ad un incrocio ella periferia di Trieste.
Alla vista degli agenti, l’indisciplinato automobilista si è dato alla fuga ma è stato raggiunto poco dopo e fermato e li sono cominciate, se così si possono definire, le sorprese.

A parte l’infrazione relativa al sorpasso azzardato, gli uomini della polizia locale hanno potuto constatare, come prima cosa, che il soggetto, sottoposto per ben due volte all’alcoltest, risultava ben al di sopra dei limiti consentiti, praticamente il quadruplo.
Inoltre era in possesso di un contrassegno di assicurazione taroccato, quindi l’auto era priva di copertura assicurativa, e in più revisione scaduta nel giugno del 2010.
A questo punto agli agenti non restava altro che cominciare a stendere un verbale a dir poco chilometrico, e  fare conti complicati per determinare il numero dei punti che dovevano essere addebitati all’automobilista.

Probabilmente, e questo non è stato reso noto, il 58enne triestino deve essersi ritrovato in debito di punti, ma la cosa ha poca importanza, visto che andrà incontro ad una sospensione della patente di 1-2 anni, senza contare l’ammontare della multa, prossima ai 6.000 € e, per finire, il rischio di poter subire l’arresto per un periodo da 6 mesi ad 1 anno.
Un record non di poco conto, non c’è che dire. Ovviamente, vista la mancanza di copertura assicurativa, alle tante altre sanzioni, si è aggiunta anche quella della confisca dell’autovettura. Ma tanto, senza patente, a cosa gli servirà più.

WebWriter