Queen, Kashmira Bulsara ricorda il fratello Freddie Mercury

Kashmira Bulsara è nata a Zanzibar in Tanzania nel 1952, sei anni dopo il compianto e geniale fratello Freddie Mercury. Ha parlato dello straordinario e incredibile successo internazionale del biopic Bohemian Rhapsody e del suo rapporto con l’indimenticabile leader dei Queen durante un’intervista concessa al tabloid britannico The Sun.

Kashmira Bulsara – Foto: Facebook

Kashmira ha ricordato con affetto le serate in cui uscivano insieme a divertirsi, un’abitudine che si è protratta nel tempo, anche dopo che Freddie è diventato famoso, perché lui amava condividere il suo tempo e la sua fortuna con le persone che più amava.

“Abbiamo vissuto dei momenti bellissimi insieme, cercando sempre di trascorrerli al meglio – ha raccontato Kashmira al Times –. Freddie ha sempre considerato Londra come la sua casa, sebbene avesse proprietà anche in altre parti del mondo. Ogni volta che lo andavo a trovare, il suo chef ci preparava dei piatti squisiti. A volte, invece, gli piaceva portarmi nel suo ristorante indiano preferito. In tutte le occasioni comunque iniziavamo la serata bevendo champagne”.

Nel salotto della sua casa, Kashmira ha appeso un’enorme cornice con una foto di Freddie: “Ho fatto ingrandire questa fotografia proprio per appenderla qui – ha spiegato – ho scelto proprio questa perché da qualsiasi angolo la guardi, lo sguardo di Freddie sembra seguirti. Questa è l’immagine che ho di lui tra i miei ricordi di quando vivevamo tutti insieme con la nostra famiglia”.

Kashmira ha visto ovviamente Bohemian Rhapsody e ha avuto un incontro ravvicinato con l’attore Rami Malek, che nel film interpreta Freddie Mercury. Malek ha rivelato in una recente intervista: “Abbiamo parlato a lungo, ed è stato un momento che ricorderò per il resto della mia vita. Era molto emozionata. Ho avuto modo di stare vicino a lei e suo figlio, erano veramente commossi. Penso che continueremo a rimanere in contatto”.

La One Garden Lodge di Kensington, Freddie l’ha lasciata alla sua ex fidanzata e amica di sempre, Mary Austin, mentre, alla sua famiglia ha lasciato il 50% dei futuri guadagni per i diritti dei Queen.

Intanto la canzone Bohemian Rhapsody del 1975 è diventato il brano del XX secolo più ascoltato in streaming di sempre. Il film di Bryan Singer è il più visto del 2018 in Italia e in altri paesi. Circa 890 milioni di dollari di incassi al botteghino nei primi cinque mesi e 4 premi Oscar.

Redazione-iGossip