Raffaella Fico “Mario Balotelli deve sottoporsi al test del DNA”

raffaella fico e pia-3

Intervistata da Alfonso Signorini sul settimanale Chi, Raffaella Fico lancia un appello all’ex fidanzato e padre di sua figlia, Mario Balotelli, affichè si sottoponga al test del Dna per accertare il fatto che Pia sia sua figlia “Nessun segnale di apertura. Ho proposto a Mario di sottoporci tutti (io, lui e la piccola) al test del Dna presso una sede imparziale e indiscutibile” ha raccontato Raffaella Fico “L’ho fatto convocare, ma senza successo, non si è presentato”. La showgirl, protagonista del nuovo programma Comedy Central, ha detto che però, nonostante tutto, non prova rancore per SuperMario “Se mi chiede che sentimento. provò per lui, beh, gli voglio bene. Ma non mi manca e non mi interesso alle sue nuove storie. Certo, mi capita di vederlo in tv o sui giornali, ma la cosa non risveglia niente di assopito. Neanche rancori. In fondo, mi ha fatto il regalo più bello del mondo.” ha rivelato a Signorini la bella showgirl partenopea senza nascondere la volontà di dare a sua figlia comunque sia l’affetto di un padre “Mia figlia potrebbe sapere che ha un papà su cui, un domani, potrà contare. ” ha spiegato Raffaella Fico.

“Poi, chiaramente, spero che Mario, a quel punto, si assuma le sue responsabilità (…) Non solo economiche. Il motivo per cui voglio che Mario faccia il test del Dna è essenzialmente morale. Mia figlia Pia ha diritto anche all’affetto del papà” ha detto poi. Anche in un’intervista a Vanity Fair, Raffaella Fico aveva spiegato di non serbare rancore verso Mario e la sua famiglia, ma di essere molto ferita “Lui è stato per me il grande amore, ma ora non sono più innamorata di lui, mi ha ferita troppo, mi ha umiliata. Ciò non toglie che gli voglia bene, che resta una persona importante nella mia vita. Se fosse stato un muratore, l’avrei amato lo stesso. Io non guardo lo stato sociale” aveva detto.

valentina