Rocco Siffredi su Graziano Pellè e Simone Zaza: “Il primo piace a mia moglie, il secondo ha una faccia da maiale”

Rocco Siffredi è intervenuto al programma radiofonico La Zanzara in onda su Radio 24 per parlare dei due attaccanti della Nazionale italiana di calcio, Graziano Pellè e Simone Zaza, che hanno clamorosamente sbagliato i rigori nel quarto di finale contro la Germania e per esprimere la sua opinione sul servizio di nudo integrale pubblicato da Le Monde che ha indignato le francesi e ha fatto molto scalpore anche in Rete. Il divo italiano del mondo a luci rosse Rocco Siffredi ha rivelato che l’attaccante salentino del Southampton Graziano Pellè piace molto a sua moglie Rosa Caracciolo: “Lo ha guardato e ha detto: ammazza questo quanto è bono”.

Rocco Siffredi - Foto: Twitter
Rocco Siffredi – Foto: Twitter

Il celebre regista e attore di film per adulti Rocco Siffredi è stato molto diretto e schietto sul calciatore juventino  e dell’Italia Simone Zaza: “Ha una faccia da maiale. Pellè e Zaza sono perfetti per fare i pornostar”.

L’ex naufrago vip dell’Isola dei famosi ha poi analizzato le polemiche e le critiche che hanno suscitato il suo servizio all nature pubblicato su Le Monde: “Non capisco, i francesi sono sempre stati molto libertini… Quel servizio ha colpito più me – ha fatto notare Siffredi – Vedermelo moscio mi da sempre un po’ fastidio, mi crea un senso di vecchiaia, di tristezza. Ma le donne che conosco mi hanno detto: Rocco, anche vederlo moscio è bellissimo”.

Il simpatico, divertente, famoso e ricco regista e attore a luci rosse ha poi parlato di pensione, vecchiaia e naturalmente… di sesso! “Alla pensione non ci arrivo – ha sentenziato l’ex naufrago vip – Non mi immagino vecchio, ho troppa energia e troppi problemi per la testa. Ho il fuoco continuo, adesso mi alleno cinque ore al giorno. Non mi ci vedo invecchiare, è impossibile. Me ne vado prima”. Lui è sempre in forma ed è sempre in tiro! “Sono continuamente attirato verso il basso – ha specificato Rocco Siffredi – verso l’inferno e solo mia moglie e i figli mi riportano in alto. Qualche giorno fa ho festeggiato il compleanno di mia moglie. Ho portato tutti a cena – ha rivelato il 52enne attore, regista e produttore cinematografico originario di Ortona – e a un certo punto li ho guardati e mi sono chiesto: ma che c’entro io con loro? Ma il giorno dopo ho ricominciato di nuovo a scendere giù all’inferno, a trombare come un pazzo. Solo le donne riescono a stare senza sesso anche per uno o due anni”.

Rocco Siffredi è una macchina da guerra, in tutti i sensi!