Ronen Rubinstein è bisessuale: il coming out dell’attore di 9-1-1 Lone Star

Ronen Rubinstein è bisessuale. Il bellissimo e affascinante attore di 9-1-1 Lone Star ha fatto coming out in un’intervista rilasciata a Variety. L’attore, regista e ambientalista israeliano naturalizzato statunitense, noto principalmente per il ruolo di T.K. Strand nella serie televisiva 9-1-1: Lone Star ha rivelato che si identifica come parte della comunità LGBTQIA.

Ronen Rubinstein – Foto: Facebook

“Per me, interpretare TK è stato in qualche modo un risveglio – ha spiegato Ronen -. Per la prima volta in assoluto, mi sento finalmente a mio agio e veramente libero di esprimermi, sia nella mia vita che nella mia carriera. Rappresentare un personaggio LGBTQIA + in televisione è un onore e un privilegio e lo rifarei in un baleno”.

Per poi spiegare: “Non si tratta solo del personaggio che interpreto. Io mi identifico pienamente come bisessuale. mi sento così libero a rivelarlo. Ho letteralmente la pelle d’oca a dirlo. È così bello parlarne, è così bello sentirsi finalmente a proprio agio. Da dove vengo io le persone LGBT non sempre sono le benvenute. Spesso ricevi offese e ti abitui anche alla parola con la F. Quindi avevo decisamente paura di accettare come mi sentivo. Però ne ero decisamente consapevole già al liceo. Ero consapevole dei miei sentimenti e di come ho iniziato a guardare gli uomini, ma non potevo parlarne con nessuno”.

Ha poi aggiunto a Variety: “I fan della serie che supportano questa coppia di due uomini mi hanno dato la forza di fare coming out pubblicamente. Poi ho deciso di dire la verità per aiutare i giovani che non trovano la forza di uscire allo scoperto. Voglio che le persone sappiano che questa è una storia piena di speranza. Voglio anche che le persone sappiano che non sono sole e va decisamente bene essere gay o bisessuale. Credetemi, so che non è facile. Il mio percorso non è stato affatto facile, ma è solo un’altra cosa che posso condividere con le persone per aiutarle e far loro sapere che non devono avere paura”.

Congratulazioni a Ronen anche da parte della nostra redazione!