Royal Baby, parla il principe William “Avere un figlio è impegnativo”

1374688572_kate-middleton-prince-william-prince-george-lg

In una delle prime apparizioni pubbliche dopo la nascita del piccolo George, il principe William ha raccontato la sua nuova vita da padre “Devo dire che pensavo che fare l’elicotterista nel servizio di soccorso fosse un incarico impegnativo, mentalmente e fisicamente, ma accudire un bambino di tre settimane non è da meno” ha rivelato il principe inglese che ha definito il royal baby “rumoroso ma bellissimo”.

Intanto la coppia reale presto farà tappa per un viaggio in Australia e Nuova Zelanda dove finalmente William e Kate saranno soli con il loro piccolo George.

Molto divertenti anche le dichiarazioni dello zio del piccolo George, ossia il principe Harry che è apparso entusiasta per l’arrivo del nipotino “È fantastico avere un nuovo componete in famiglia” ha detto Harry “Spero solo che mio fratello sia consapevole di quanto siano costose le mie tariffe come babysitter!”

Harry ha poi rivelato quale ruolo vorrebbe avere nella vita di George “Voglio fare in modo che abbia una buona educazione, tenerlo fuori dai guai e fare in modo che si diverta. Il resto lo lascio ai genitori” ha rivelato il giovane principe che non si è espresso dichiarando se il piccolo George assomigli più alla mamma oppure al papà “Credo che ognuno possa farsi la propria idea. Io davvero non lo so”

Un giorno William sarà principe e il piccolo George diventerà l’erede al trono, un ruolo difficile da ricoprire e che nemmeno il giovane padre ha ancora voglia di assumere “Onestamente, cerco di non pensare a questa cosa, anche se quando volo con il mio elicottero sulle montagne del Galles è tremendamente difficile non farlo” aveva rivelato in un’intervista “Non mi sento ancora pronto per un ruolo a tempo pieno e credo di poter aspettare ancora un pochino, quando sarò un po’ più vecchio”

Valentina