Sandra Milo affossa Virginia Raffaele ed esalta Maurizio Crozza

Sandra Milo è tornata di nuovo all’attacco della famosa comica, imitatrice e co-conduttrice del Festival di Sanremo Virginia Raffaele. La celebre attrice e conduttrice televisiva italiana Salvatrice Elena Greco ha affossato la nota imitatrice a Pomeriggio 5 di Barbara D’Urso. Sandra Milo ha sminuito l’ultima imitazione di Virginia Raffaele al programma tv di Raidue, Facciamo che io ero: “Virginia non ha il senso dell’ironia”.

Sandra Milo con Barbara D’Urso – Foto: Instagram

“Già l’imitazione di Sanremo non era divertente – ha sottolineato Sandra -, non parliamo poi dell’ultima: mi veniva da piangere, era tristissima. E questo per una comica è una cosa imperdonabile”. Ha poi stroncato il programma tv di Raidue, Facciamo che io ero: “E’ stata una cosa di una malinconia unica. Imitare ha senso se fai ridere, se sei ironico, se cogli un aspetto del personaggio che interprete che è poco evidente, ma che lo caratterizza”.

Diverso il suo giudizio sul comico Maurizio Crozza: “E’ meraviglioso, fa le imitazioni con leggerezza, è una forma di arte elegante la sua”.

A febbraio scorso la celebre attrice aveva accusato la comica romana di sessismo per la sua imitazione sul palco dell’Ariston: “Non si devono fare frasi sessiste sulle donne, specie in un momento così brutto, in cui gli uomini le ammazzano senza pietà”.

Anche la reginetta indiscussa di Instagram e Facebook del jet set italiano Belen Rodriguez si è scagliata contro Virginia Raffaele per la sua imitazione a Facciamo che io ero durante un’intervista a Libero Quotidiano: “Non mi sta più simpatica quella imitazione, lei ha un talento smisurato, ma se un personaggio ti ha portato al successo lo devi anche rispettare. All’inizio era leggera, adesso è troppo. È decaduta nella volgarità. Nell’annunciare l’imitazione di Sabrina Ferilli – ci ha tenuto a precisare Belen – Virginia Raffaele ha detto più o meno vi presento questa attrice che senza fare sesso online è famosa lo stesso. Mi sono sentita ferita. Sono stata male per tre mesi – ha spiegato la mamma vip argentina naturalizzata italiana – chiusa in casa. Le parole di Virginia sono un’offesa alle donne, una di loro si è tolta la vita per la vergogna”.