Serie A: Lavezzi stende l’Inter, Udinese e Lazio vittoriose

lavezzi stende l'Inter

Continua l’agonia dell’Inter di Ranieri. I nerazzurri non riescono più a segnare, ma soprattutto non vincono più. Sette le sconfitte nelle ultime otto partite, un dato davvero impressionante che fa sempre più sprofondare l’Inter in classifica. Il terzo posto ormai è un miraggio, anche perché Udinese e Lazio non sembrano intenzionate a fermarsi. Una situazione da incubo dalla quale sembra essere fin troppo complicato uscire. Ranieri sicuramente sta commettendo i suoi errori, quello più grave è lasciare in campo i vari senatori, con una squadra composta da ultratrentenni.

La soluzione probabilmente non vige tanto nel cambio dell’allenatore, cosa alla quale Moratti sta pensando, ma proprio nel cercare di cambiare qualcosa all’interno della squadra, facendo giocare i giovani. Ora come ora i senatori non sembrano essere più in grado, pur con la loro grande esperienza, di riuscire a mettere in sesto la squadra. Spazio quindi ai giovani e alla loro voglia di dimostrare di potercela fare, almeno ci sono delle motivazioni importanti per causare un cambiamento.

A Napoli si è vista un’Inter troppo difensiva e alla fine il colpo da biliardo di Lavezzi ha regalato tanta gioia agli azzurri, facendo sprofondare l’Inter in una crisi senza uscita. Il Napoli ora può lottare per quel terzo posto valevole per la Champions League, anche se Udinese e Lazio continuano a viaggiare a braccetto. I friulani hanno battutto per 3-1 il Bologna, mentre i biancocelesti sono riusciti a sconfiggere la Fiorentina con il solito Klose. Probabilmente saranno proprio Lazio, Udinese e Napoli a giocarsi il terzo posto per la Champions League.