Serie A: l’Inter crolla, Milan e Juventus non pungono

Serie A crollo Inter

La Serie A non decolla più come un tempo. Sarà che sembra esserci più equilibrio tra le varie squadre, ma era da tanto che non si vedeva un campionato così mediocre. Le grandi squadre non riescono più a far valere la propria forza e sul più bello tendono a fermarsi. La Juventus resta sempre in vetta alla classifica e pur non avendo perso mai una partita, si ritrova a dar vita ad una serie di pareggi, per lo più in casa, che nessuno si sarebbe mai aspettato.

Contro il Siena è andato in scena uno schialbo 0 a 0, non approfittando così dell’ulteriore passo falso del Milan, fermato anch’esso da un pareggio a reti inviolate dal Napoli di Mazzarri. Qui si è dato spazio per lo più al nervosismo, con Ibrahimovic che si è fatto espellere e che rischia di saltare la super sfida proprio contro la Juventus. A stare peggio indubbiamente è l‘Inter di Ranieri che ha addirittura preso quattro gol dalla Roma spettacolare di Luis Enrique.

I nerazzurri non sono proprio scesi in campo, lasciandosi travolgere passivamente dal gioco dei giallorossi. Un atteggiamento che ha fatto non poco infuriare i tifosi, che pensavano ad una rinascita della propria squadra e invece dopo le sette vittorie consecutive in campionato c’è stato l’assoluto black out. Ora è ancora più dura per l’Inter acciuffare il terzo posto in classifica, anche se hanno perso sia la Lazio che l’Udinese.

WebWriter