Serie A – L’Inter può iniziare a sognare

Serie A Inter

Il mercoledì della nostra Serie A ha regalato un grande spettacolo. Goleade in gran parte dei campi, ma soprattutto l’Inter sembra aver ritrovato lo spirito vincente di qualche anno fa. Finché però il Milan e la Juventus non rallentano sarà difficile riuscire a pensare di poter vincere qualcosa di importante quest’anno. I bianconeri, pur pareggiando contro l’Udinese, hanno continuato a dimostrare di essere una squadra davvero imbattibile. Ora Juve e Milan si ritrovano appaiate in vetta alla classifica e potranno godersi un Natale da primato. La squadra di Ranieri però è riuscita quantomeno a rosicchiare due punticini proprio ai bianconeri e vista la classfica disastrosa di appena un mesetto fa tutto questo sembra essere oro colato.

Ranieri è riuscito finalmente a far ritrovare il giusto spirito ai suoi campioni, quattro vittorie consecutive nelle ultime quattro partite hanno fatto balzare i nerazzurri al quinto posto in classifica, recuperando dei punti importanti anche sulla Lazio. La zona Champions League è a sei punti e non sembra essere più in miraggio. Il Natale ora per i tifosi nerazzurri sarà indubbiamente più dolce, ma queste vittorie non devono far pensare che la squadra sia guarita. C’è bisogno di muoversi sul mercato, a centrocampo le cose non funzionano benissimo e ne risente molto anche la difesa.

Il 4-1 sul Lecce ha fatto indubbiamente divertire i tifosi nerazzurri che, dopo le ultime partite per niente spettacolari, hanno potuto godersi un’Inter finalmente aggressiva e mai arrendevole. E’ ritornato inoltre al gol anche Milito, finalmente gli attaccanti sembrano essersi sbloccati e questo è il più bel regalo di Natale che i tifosi potessero avere. Milito ha ribadito che non si muoverà a gennaio, vuole solo l’Inter e anche Ranieri è convinto che il Principe possa ritornare ad essere l’uomo decisivo del triplete. Insomma sembra proprio che i conti con la sfortuna la squadra nerazzurra l’abbia pagati, il nuovo anno potrebbe regalare soddisfazioni che fino a poco tempo fa erano impensabili.

WebWriter