Serie A: Napoli-Juventus, le probabili formazioni

Serie A Napoli Juventus

Questa sera la Serie A vivrà finalmente il big match tra Napoli e Juventus. La partita di campionato, che doveva disputarsi lo scorso 6 novembre, fu rinviata a causa della pioggia. Ora l’attesa è finita e questa sera il San Paolo si presenterà con l’abito delle grandi occasioni, ci sarà quasi il tutto esaurito per una sfida che negli ultimi anni ha regalato sempre grande spettacolo. I napoletani sperano ovviamente che i loro bienamini possano fermare la capolista della nostra Serie A, ancora imbattutta in questo campionato. La Juventus invece ha intenzione di sfatare il trend negativo degli ultimi 11 anni e riacciuffare finalmente una vittoria al San Paolo.

Non sarà semplicissimo però per i bianconeri riuscire a frenare l’impeto degli azzurri, che quando giocano in casa contro le grandi squadre esrpimono sempre il meglio. Certo nelle ultime partite della Serie A il Napoli di Mazzarri ha un pò arrancato, lasciandosi distrarre di più dalla Champions League che grandi soddisfazioni sta regalando all’ambiente partenopeo. Questa volta Mazzarri non può però sbagliare, la Juventus è distante ben nove punti in classifica e c’è la necessità di riuscire a risalire la china e fare bene anche in campionato.

Proprio per questo l’allenatore azzurro manderà in campo la sua formazione migliore con il solito 3-4-2-1. In porta ci sarà come sempre De Sanctis, la difesa sarà formata dal terzetto titolare Campagnaro, Cannavaro e Aronica; il centrocampo vedrà Maggio e Zuniga agire sulle fasce, mentre al centro ci saranno Inler e Gargano; in attacco ovviamente il trio delle meraviglie formato da Lavezzi, Hamsik e Cavani. Potrebbe esserci qualche dubbio tra Inler e Dzemaili e tra Dossena e Zuniga. Conte invece arriva a Napoli con la sua formazione tipo, ma mancherà per squalifica Marchisio. L’allenatore bianconero adotterà il suo 4-2-3-1 con Buffon in porta, difesa formata da Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Chiellini; a centrocampo ci saranno Pirlo e Pazienza, mentre Vidal, Pepe e Vucinic agiranno dietro la punta Matri.

WebWriter