Sex and Zen? No, meglio Salemme Baciato dalla Fortuna

Vincenzo Salemme, Baciato dalla Fortuna, sfida la pellicola di sesso in 3D

Vincenzo Salemme ritorna al cinema con “Baciato dalla Fortuna” un film tra risate e satira che punta al colpo grosso al botteghino. Nella stessa settimana la pellicola comica italiana sarà affiancata da “Blood Story”, una storia che parla di bambini assetati di sangue e “Sex and Zen”, pellicola di sesso tridimensionale da Hong Kong. Il regista attore napoletano, maestro della risata, racconta una storia comune di un uomo che vince al superenalotto e cambia la sua vita di vigile spiantato a neo-milionario. Al suo fianco Nicole Grimaudo e Asia Argento, Elena Santarelli ed Alessandro Gassman.

Baciato dalla Fortuna” e Vincenzo Salemme da vigile diventa milionario, ma al suo fianco ci sono giovani bambini e sesso zen a Hong Kong. Mentre il film del regista napoletano è una pellicola basata sulla risata e sulle gag, mescolato a bellezze da capogiro, “Blood Story” è il remake di un film svedese conosciuto con il nome di “Lasciami entrare”. Matt Reeves, regista del film sanguinario, racconta la storia di due bambini particolari ricordo di una vicenda d’infanzia. Arriva anche nelle sale il thriller romantico già diventato un cult “Drive” con Ryan Gosling e “ A Dangerous Method”.

Il regista napoletano, Vincenzo Salemme, punta alla vincita al botteghino, vince al superenalotto e cerca di sposare la sua fidanzata, che lo tradisce con Alessandro Gassman. Nella stessa settimana arriva una novità per il genere hard: “Sex and Zen”, il primo film erotico in tridimensione che in Cina ha già incassato molto più di Avatar, capolavoro di Steven Spielberg. La pellicola hot è costata ben tre milioni di dollari, ma si sa che il mercato cinese, in tutti gli ambiti, è difficile da battere. Il regista partenopeo però è sempre nei nostri cuori e ci regala risate e divertimento insieme ad un bel carnet di donne mozzafiato. Buona visione e buon divertimento!

WebWriter