Sharon Stone bloccata su un’app di incontri: “Non è un profilo fake, sono veramente io”

Sharon Stone è stata bloccata su un’app di incontri poiché molti utenti di Bumble, una piattaforma simile a Tinder, pensavano che fosse un profilo fake. Dopo l’amara scoperta, la celebre diva di Hollywood ha scritto un messaggio di protesta sui suoi profili Twitter e Instagram.

La 61enne star del cinema internazionale ha scritto: “Ehi, mi avete chiuso l’account. Essere me è un motivo sufficiente per essere eliminata? Non buttatemi fuori dall’alveare (Bumble significa calabrone, ndr)”.

“Credici, ti vogliamo assolutamente con noi”, ha risposto la direttrice editoriale della piattaforma Bumble.

Sharon Stone, già sposata due volte con altrettanti divorzi, nel 2014 aveva confessato in diretta tv al Late Late Show con James Corden di essere “disponibile per appuntamenti”, svelando che le piacciono gli “uomini alti”.

Redazione-iGossip