Stefania Pezzopane e Simone Coccia Colaiuta dopo l’attacco di Tony Colombo ringraziano i napoletani e palermitani per la solidarietà ricevuta

Stefania Pezzopane e Simone Coccia Colaiuta dopo l’attacco del 33enne cantante neomelodico Tony Colombo alla senatrice del Partito Democratico per via della sua statura hanno pubblicamente ringraziato i napoletani e palermitani per la solidarietà e i numerosi attestati di stima ricevuti in questi giorni.

Simone Coccia Colaiuta e Stefania Pezzopane, Tony Colombo e Tina Rispoli – Foto: Instagram

Lo scontro tra Tony Colombo e Simone Coccia Colaiuta

Il cantante palermitano aveva criticato l’ex presidente della Provincia dell’Aquila in un video (secondo alcuni risale ad alcuni anni fa) che era stato poi pubblicato alcuni giorni fa sui social dall’ex concorrente pluritatuato del Grande Fratello 15. “La politica che è alta 1,10 cm. o 1,08 cm. che ci azzecca con quel ragazzo”, aveva asserito Colombo. L’ex spogliarellista del Grande Fratello 15 aveva esordito così: “Poi arriva quest’altro fenomeno di questo c***o di Tony Colombo che si permette di parlare male della mia compagna dicendo che è alta 1,08 cm, 1,10cm…. sei un uomo di m***a. Prima di parlare della mia compagna – aveva dichiarato infuriato l’ex gieffino Simone Coccia Colaiuta – guarda un attimo da dove proviene tua moglie (Tina Rispoli, vedova di un boss, ndr). La mia compagna (la senatrice democratica Stefania Pezzopane, ndr) è laureata, lavora, è una donna onesta. Sarà piccola, ma dove è arrivata lei neanche tua moglie che è alta 2,00cm. ci arriva. Sei un povero scarto della società. Dici di essere umile, ma sei un cafone di m***a. Te lo dico guardandoti negli occhi: sei un cafone di m***a. Prima di parlare della mia compagna Stefania, ma guarda un attimino da dove proviene tua moglie. Siete uno schifo della società. Vi dovete vergognare. Leone da tastiera. Sei soltanto un quaquaraquà, che si nasconde dietro un telefonino. Se hai le p***e di parlare male della mia compagna vieni a dirmelo in faccia. Sfigato!”.

Tantissimi napoletani e palermitani hanno preso le distanze dall’attacco di Colombo, dimostrando affetto ed esprimendo solidarietà alla senatrice del PD. Tony e la moglie Tina non si sono invece espressi sul caso, nonostante le critiche feroci degli utenti dei social network.

Simone e Stefania ringraziano i napoletani e palermitani

Simone Coccia Colaiuta e Stefania Pezzopane hanno ringraziato i napoletani e palermitani con un video social. Ecco la lettera social firmata da Stefania e Simone indirizzata ai napoletani e ai palermitani.

“Ringrazio di vero cuore tutto il popolo Napoletano del quale ho avuto e continuo a nutrire una forte stima e simpatia essendo delle persone simpaticissime e di gran cuore e che quando vado in vacanza, beh che dire, mi fanno mangiare da Dio. Persone ricche di valori e principi nonostante le loro sofferenze non si sono mai abbattuti, hanno sempre combattuto per il giusto, da ammirare. Essendo anche di un puro sentimento specie di fronte a delle ingiustizie che subiscono le donne, anche quelle piccine. Un popolo che sa far prevalere il sentimento dell’amore e di protezione nei confronti dei più deboli. Grazie. Altrettanto ringrazio tutto il popolo Palermitano che anche loro essendo amanti della loro terra ricca di tradizioni e culture storiche offrono sempre un’ottima ospitalità e cultura Siciliana oltre che un bel mare e una buona Cassata Siciliana. Anche loro si sono dissociati da chi offende le donne specie quelle piccine piccine che hanno un gran cuore e che alla fine arrivano sempre più in alto dei spilungoni. Grazie. La mia stima nei confronti dei Napoletani e dei Palermitani è di notevole importanza, cresce sempre di più. Non sarà di certo una mela marcia a farmi cambiare il buon pensiero verso di voi, anzi mi rende ancor più convinto in quanto grazie a questa spiacevolissima situazione della quale la mia compagna è stata vittima per l’ennesima volta di offese da soggetti non all’altezza. Avete dimostrato il vostro buon senso ed un gran cuore e passatemi il termine le palle che fa parte di voi, Napoletani e Palermitani, due meravigliosi popoli. Sono fiero di aver difeso la mia donna senza guardare in faccia nessuno e quando si è nel giusto senza avere paura di nessuno. Sono più che convinto che da veri uomini lo avreste fatto anche voi. Semplicemente grazie”.

Sui profili social di Tina Rispoli e Tony Colombo non c’è nessun riferimento alla vicenda.

Redazione-iGossip