Suca gate, Selvaggia Lucarelli attacca Barbara D’Urso a Domenica In

Suca gate, la blogger e opinionista tv Selvaggia Lucarelli ha attaccato la conduttrice tv Barbara D’Urso a Domenica In durante l’ospitata di ieri. Nel mirino della giurata di Ballando con le stelle è finito sia l’autore dell’insulto sessista Luigi Mario Favoloso, che è stato ospitato ieri a Domenica Live, sia la presentatrice tv del Grande Fratello 15.

Selvaggia Lucarelli a Domenica In – Foto: Facebook

L’insulto sessista di Luigi Mario Favoloso a Selvaggia Lucarelli

Durante l’ultima puntata del reality show di Canale 5 il militante di estrema destra Luigi Mario Favoloso, che tra l’altro aveva minacciato di morte Alberto Mezzetti nella Casa del GF15, è stato squalificato per una frase sessista scritta con un rossetto rosso su una maglietta bianca e mostrata alle telecamere, dopo essere stato già ammonito in precedenza per altri atteggiamenti e comportamenti da bullo. Un insulto sessista gravissimo e offensivo rivolto alla scrittrice, blogger e giurata di Ballando con le stelle Selvaggia Lucarelli. Simone Coccia Colaiuta ha rivelato il contenuto di quella frase sessista agli altri concorrenti: “Selvaggia suca”. Mediaset e Barbara D’Urso non hanno chiesto scusa a Selvaggia né pubblicamente né privatamente.

La replica al vetriolo di Selvaggia a Domenica In

Perché Luigi ha insultato Selvaggia? La blogger de Il Fatto Quotidiano ha rivelato ciò che tutti sul web sapevano sul conto del fidanzato di Nina Moric. “Perché l’abbia fatto non lo so. L’ho scoperto da un personaggio della casa, ma non mi ha stupito. Mi ha stupito che entrasse al GF. Si sa che l’intrattenimento non prevede Dulbecco e Margherita Hack nella casa, ma ci sono dei limiti. Conoscendo i pregressi, visto che fa parte di gruppi sessisti in cui l’apologia divertita dello stupro è il black humor, ma quello va saputo fare”. Ha ribadito che presenterà querela contro Luigi Mario Favoloso. Poi ha chiamato in causa Barbara D’Urso: “Quello che mi ha stupito è che una conduttrice (e non facciamo nomi e mi assumo la responsabilità di quello che dico) non l’abbia sbattuto fuori in seduta stante. Secondo me non si doveva aspettare la diretta, ma bisognava buttarlo fuori senza spiegazioni. Invece gli è stato dato molto spazio anche in apertura di trasmissione – ha sottolineato Selvaggia -, quindi facendo finta di nulla per una parte della puntata, poi arrivando al punto e reinvitandolo all’interno dello studio e dandogli ulteriore spazio. Allora io mi domando, se a scuola succede che un ragazzino tira un astuccio in faccia ad un ragazzino, la maestra lo invita alla cattedra e gli fa recitarela poesia di natale e poi lo manda a casa oppure lo manda a casa senza troppi complimenti?”. Per poi aggiungere: “Io posso non esserle simpatica, questo succede ed è assolutamente comprensibile, non chiedo di esserle simpatica, lei non è simpatica a me. Però se qualcuno in un mio contenitore offendesse lei – ha spiegato Selvaggia -, per me quella persona è fuori. Ci sono delle persone che hanno scritto delle cose su di lei e che io ho dovuto cancellare delle cose su persone che non sopporto. Quel registro non è accettabile. Quello visto è un segnale molto negativo – ha continuato -, tanto più che arriva da una persona che dice di essere a favore delle donne. Bisogna essere coerenti nella vita, non si abbandona la lotta a seconda degli ascolti”.