Testi Canzoni / Non C’è Più: Valerio Scanu Canta Di Una Passione Finita

Il tema principale di molte canzoni italiane ed internazionali è l’amore. Tanti brani infatti sono nati grazie alla passione per una storia in corso o per la tristezza di un amore ormai finito. Anche Valerio Scanu, ex concorrente di “Amici 8” e vincitore della scorsa edizione del Festival di Sanremo, nel nuovo brano parlerà di una passione finita. Il singolo, intitolato “Non c’è più” e scritto da Fabio Barnaba e Lucio Avitabile, è il prossimo estratto dal nuovo lavoro discografico “Parto da qui”.

Come abbiamo a punto detto il singolo tratta di una passione terminata, che prevedibilmente ha lasciato tanta tristezza nel cuore dei due innamorati.

Una storia come tante, che farà riflettere i molti che la ascolteranno.

Di seguito vi proponiamo la traccia audio e il testo di questa splendida canzone che parla d’amore.

Valerio Scanu – Non c\’è più

Non c’è più:

Sarà che basta un aggettivo
a fare grande un uomo o a distruggerlo
Sarà che accanto al nome mio
c’è l’aggettivo stronzo e non si leva più
Sarà che ti ho fermata in tante foto
ma davvero non ti ho vista mai
Sarà che questa storia merita
di più di quello che possiamo noi
Io non so che fare
tu non sai che dire
non è più amore
Non c’è più piacere
Non c’è più dolore
Non c’è più amore
Sarà che prima la distanza
ci faceva male
e adesso un pò ci vuole
Sarà che l’essere sinceri
ha il prezzo da pagare
è che si resta soli
Non si può spiegare
Non si può cambiare
Non si chiama amore
Non c’è più piacere
Non c’è più dolore
Non c’è più amore
Piovono ricordi come gatti e cani
come in Inghilterra tutti giù per terra
giro girotondo casca
il mondo anche a noi due
Senza più, senza più fame
senza più, senza più sete
senza più, senza più socpo
senza più, senza più fuoco
Non si può spiegare
Non si può cambiare
Non si chiama amore
Non c’è più piacere
Non c’è più dolore
Non c’è più amore
Non c’è più calore
non c’è più rumore
non c’è più amore
Nella nostra differenza
c’è una somiglianza la diversità
Sarà che ieri era un futuro
e oggi è già un passato
domani chi lo sa.

L’amore è il sentimento più bello da cantare? Secondo voi la storia cantata da Valerio è autobiografica?