Transformers 3 in 3D: Vende più della versione classica

Transformers 3

Transformers 3 di Michael Bay ha sbancato il box office, incassando poco meno di 100 milioni di dollari nel weekend di debutto, ottenendo l’approvazione degli appassionati del cinema.

Ma l’aspetto più importante di Transformers 3 non è l’approvazione del pubblico o il denaro incassato, quanto ciò che il film ha fatto come vendita di biglietti di film in 3D.

In molti preferiscono il film classico al 3D. Ad esempio il film Green Lantern in 3D ha venduto il 40% di biglietti in meno rispetto alla versione classica. Transformers Dark of the Moon, con il suo uso innovativo della tecnologia 3D, ha dato invece una spinta tecnologica a questa versione di film. Addirittura il 60% delle entrate del fine settimana sono venute dalla vendita dei biglietti per la versione 3D.

Parte della ragione per cui le vendite di biglietti della versione in 3D sono state così alte è dovuta all’appello personale di Michael Bay, fatto ai gestori dei cinema, di proiettare il film con la luminosità corretta, in maniera da permettere ai fan di vivere un’esperienza davvero innovativa.

Transformers 3 è un grande passo in avanti rispetto a Transformers 2, secondo molti. Vedremo se nel prosieguo delle settimane la versione 3D continuerà a tenere testa alla versione classica del film. L’inizio è stato decisamente incoraggiante.

WebWriter