USA: Babbo Natale killer uccide la famiglia

Babbo Natale Killer

Siamo abituati a sentire storie piuttosto macabre e a volte a dir poco cinematografiche che arrivano dagli Stati Uniti, ma quello che è accaduto il giorno di Natale in un piccolo paesino del Texas è a dir poco spaventoso. Una famiglia del Forth Worth è stata completamente sterminata da un folle, membro della stessa famiglia, che alla fine si è sparato. Tutto è successo durante il giorno di Natale, quando tutte le famiglie del mondo si riuniscono per scambiarsi i regali e soprattutto per stare insieme. Anche questa famigliola americana, composta circa da sette persone tra nonni, nipoti, cugini e fratelli, aveva consumato il pranzo di Natale e aveva aperto i vari regali di Natale, ma all’improvviso la furia omicida di un loro parente, probabilmente vestito da Babbo Natale, ha letteralmente sterminato tutti.

Quattro corpi sono stati ritrovati sotto l’albero di Natale, mentre gli altri tre in cucina. Non è stato risparmiato nessuno e meno male che a Natale bisogna essere più buoni. Lo scenario che si è ritrovato di fronte lo sceriffo di questo piccolo paesino del Texas è stato davvero da brividi, tutta la cittadinanza è rimasta completamente sconvolta da quanto accaduto. A quanto pare il Babbo Natale killer, prima di suicidarsi, ha chiamato la polizia per avvertire che qualcosa di strano stesse accadendo in questa villetta ben distinta di Forth Worth, una zona piuttosto tranquilla dove vivono soprattutto persone con un tenore di vita abbastanza elevato.

La polizia, quando poi è arrivata sul posto, si è resa conto subito che qualcosa di strano fosse accaduto. Nessuno rispondeva ai continui squilli del campanello e alla fine quando sono riusciti a forzare la porta gli agenti hanno scoperto lo scenario di un film horror, ma purtroppo era la realtà. Lo shock è stato forte anche per gli uomini della polizia, nessuno si aspettava che il giorno di Natale potesse avvenire un massacro del genere. Ora gli abitanti del posto sono terrorizzati, per loro indubbiamente è stato un Natale terrificante.

WebWriter