Vasco Rossi, mistero su polmone infetto

Vasco Rossi in clinica, infezione al polmone

Mistero sulle condizioni di Vasco Rossi. Ricoverato nella prestigiosa clinica di Villalba per una frattura ad una costola, la rock star potrebbe avere altri problemi gravi di salute. Si sospetta una infezione al polmone. Vasco Rossi è stato trasferito, temporaneamente, a Ravenna per ulteriori controlli: la risonanza effettuata, secondo alcune fonti giornalistiche, avrebbe rilevato una infezione polmonare seria. Nonostante le sue rassicurazioni su Facebook, i fans della rockstar sono in profonda apprensione.

Vasco aveva tentato di rassicurare tutti con un improponibile messaggio sul social network. E, nonostante l’intervista rilasciata ad un giornalista di Repubblica la scorsa settimana, nella quale la star di dichiarava “tranquillo”, è la stessa portavoce dell’artista, la splendida Tania Sachs, a dare la versione “definitiva” sul suo ricovero in clinica. E’ lei che conferma, infatti, ai cronisti, la sospetta infezione polmonare.

Un’ambulanza avrebbe trasportato il Blasco nella clinica di Ravenna. La prima risonanza avrebbe accertato il problema al polmone; mancherebbero, tuttavia, altri 8 controlli per completare il chek up. Solo allora avremo un quadro quanto mai verosimile sulle sue reali condizioni di salute. Serviranno, secondo i medici, altri giorni di ricovero, almeno nove!

Siamo certi che il grande Vasco non riuscirà a stare “attaccato” al letto cosi’ tanto. Il suo animo ribelle, la sua personalità “impazzita”, il suo estro non gli permetteranno di preoccuparsi per le sue condizioni di salute. il Blasco non ha mai avuto paura di niente, neanche tale problema potrà fermarlo. E’ autentico quando, in un’intervista, esprime il suo parere sulla situazione: Da oggi ho deciso io che sono guarito,  i medici fanno il loro dovere, con tutte le loro analisi. Io penso ad altro‘. Buona guarigione, Blasco!

WebWriter