Venezia, è il giorno di Vasco Rossi

Venezia Vasco Rossi

Tra grandi applausi e capolavori cinemtagrafici oggi Venezia si tinge di rock. E’ il gran giorno di Vasco Rossi alla Mostra del Cinema di Venezia, anche se il rocker non sarà presente. Quest’oggi sarà presentato in anteprima il docu-film sulla straordinaria carriera di Vasco Rossi, un cantante che è riuscito con le sue canzoni ad istituire una nuova fede. Perché in effetti quando sentiamo parlare del Blasco c’è sempre un qualcosa di poetico, di profondo, insomma qui non si tratta di un cantante qualunque, ma di una vera e propria istituzione. I fan hanno quest’opinione del Blasco e guai a criticarlo. A Venezia è il giorno di Vasco Rossi, peccato che proprio il protagonista assoluto di Questa vita qua non farà parte della celebrazione.

I registi Alessandro Paris e Sybille Righetti hanno provato a spiegare con questo documentario la vita professionale del rocker, cercando di far capire al pubblico il perché Vasco Rossi sia considerato quasi un eroe. Molto probabilmente si rischia di esagerare un pò, ma in un certo senso il periodo brutto che il cantante sta vivendo, dal punto di vista della salute, sicuramente lo ha aiutato ad avere maggiore pubblicità. Insomma Questa vita qua arriva nel momento giusto della vita del rocker, la curiosità è aumentata e siamo sicuri che il 7 settembre, quando uscirà nelle nostre sale cinematografiche, ci sarà il pienone.

Come si suol dire: “Non tutti i mali vengono per nuocere” e questo detto rispecchia sicuramente il momento che sta vivendo il Blasco. Se la salute fa i capricci il gradimento s’impenna, lo si è capito anche con il nuovo singolo I Soliti che in un batter d’occhio è schizzato al primo posto dei brani più venduti. A Venezia è il giorno di Vasco Rossi, un motivo in più per parlare del rocker che già in questi ultimi mesi ha monopolizzato tutte le varie testate giornalistiche. Il Blasco c’è e non mollerà a lungo.

WebWriter