Vittorio Sgarbi e la bugia sulla notte di follie con Malena la Pugliese: “Cruciani ti ho preso in giro”

Vittorio Sgarbi ha raccontato una colossale bufala al conduttore radiofonico Giuseppe Cruciani del programma La Zanzara in merito alla sua notte di sesso sfrenato e senza inibizioni con l’attrice hard Malena la Pugliese. Il famoso critico d’arte e la popolare pornostar barese si sono conosciuti qualche settimana fa in occasione della rassegna culturale Garda d’Autore. Cruciani e Parenzo hanno poi contattato Sgarbi per saperne di più su un possibile incontro post rassegna con l’attrice barese di film per adulti nonché ex naufraga vip dell’Isola dei famosi 2017. L’eccentrico e stravagante politico e personaggio tv si è inventata una storia di sesso e travolgente passione che ha entusiasmato e galvanizzato Cruciani.

Vittorio Sgarbi e Malena la Pugliese – Foto: Twitter

Sgarbi ha raccontato a La Zanzara: “Posso dire questo che quando un uomo di mondo sta con una pornostar può dare lezioni e anche prenderle, può insegnare e anche imparare delle cose. In questo caso io le ho dato delle nozioni che non aveva, nella materia in cui lei è specialista, il pompino?.

Vittorio Sgarbi non si è censurato e così ha proseguito con tutti i dettagli della notte di sesso con l’attrice di Gioia del Colle Filomena Mastromarino: “Alcune ragazze pensano di fare le spiritose quando si avvicinano al tuo membro e iniziano a leccarlo come un gelato, ma dimostrano solo pigrizia e inadempienza. Invece Malena si è applicata come un bambino col suo succhiotto per tre ore e mezza… Una grande prova di amore e di attenzione. Dunque sono stato elemento passivo per una cosa che lei non ha mai fatto per questa durata, perché nei film porno al massimo la fellatio può durare un quarto d’ora. Nel mio caso, Malena lo ha messo a mollo e tenuto in quelle condizioni per tre ore e mezza. Ha dato prova di sensibilità estrema, ricerca dell’anima, che si trova soprattutto nei pertugi. Si è sentita l’applicazione, l’amore. E poi c’era un’altra ragazza, c’era l’elemento lesbico. Una ragazza giovane, ed io sono per la formazione della giovane donna”. Tutto falso! E’ una colossale bugia che Sgarbi ha volutamente raccontato a Cruciani e Parenzo per prenderli sonoramente in giro e umiliarli, così come ha raccontato sulla sua pagina Facebook. Ha elogiato la nuova musa di Rocco Siffredi perché ha mantenuto il massimo riserbo sullo scherzo. Ha inoltre accusato Cruciani di essere uno sfigato ed escluso!

“Il mondo è pieno di gente malata che non riesce a sentire l’amore ed è curiosa di quello che non può fare… – ha detto Vittorio – Proprio di Parenzo alla Zanzara è scandalizzarsi di tutto e proprio di quell’altro è essere curioso di quello che fanno gli altri… Ma fatti i cazzi tuoi, ma pensa alle scopate tu. Una sera tu sei a Garda e parli di Tiepolo e dell’amore e poi c’è una gentile pornostar, timida perfino, che racconta perché ha fatto quella scelta… poi arriva Cruciani il quale non vive per sé e s’interroga su dove tu sei stato… Lui è “l’escluso” e allora il giorno dopo ti chiama per sapere come è andata… Ti ho preso per il cu… Quello che è accaduto tu non lo saprai mai e quello che non è accaduto è più bello di quello che accaduto”.

Questa volta Sgarbi si è davvero superato per la gioia dei detrattori del programma radiofonico La Zanzara!

Redazione-iGossip