Wanda Nara a Verissimo: “Mauro Icardi ha più pazienza di me coi bambini”

Wanda Nara si è raccontata senza filtri e senza censure durante l’ultima puntata di Verissimo, programma tv di Canel 5 condotto da Silvia Toffanin. La showgirl di Tiki Taka e moglie del fuoriclasse dell’Inter, Mauro Icardi, ha parlato di calcio, vita pubblica e vita privata.

Wanda Nara con Silvia Toffanin a Verissimo – Foto: Facebook

Wanda Nara sogna il sesto figlio

La soubrette argentina ha rivelato alla compagna di Pier Silvio Berlusconi che sogna di diventare mamma per la sesta volta. Dal suo primo matrimonio con il calciatore argentino Maxi Lopez sono nati Valentino Gaston, Constantino Lopez e Benedicto Lopez. Dopo anni di battaglie mediatiche e giudiziarie sono migliorati i rapporti tra i due ex coniugi vip, anche se ora la showgirl rischia quattro mesi di carcere per aver pubblicato il numero dell’ex attaccante della Sampdoria nel 2015 causandogli problemi: “Oltre a questo però abbiamo ritrovato un nostro equilibrio. La cosa importante per entrambi è il bene dei nostri figli”.

Con il capitano nerazzurro, Wanda ha invece avuto due figlie: Francesca e Isabella Icardi. Il calciatore dell’Inter non vuole un altro figlio. La moglie e manager del campione interista ha infatti rivelato a Verissimo: “Vorrei averne altri, ma Mauro ha detto basta. Lascerebbe me, i bambini e il cane (ride ndr). Mi ha sempre detto di non volere un maschio, perché sarebbe stato più difficile per lui portare il cognome Icardi. Fin troppe aspettative legate allo sport. Mi ha sempre detto di volere una femmina e ora vuole godersi le due bambine. Con loro ha una pazienza che a me manca”.

Per quanto riguarda la carriera e il futuro di Icardi, Wanda ha dichiarato: “Mauro sta bene, è felice, è diventato il capitano dell’Inter e per almeno altri tre anni rimarrà nerazzurro”.

Wanda ricorda il nonno Carlos morto a Genova

La manager, modella e socialite argentina Wanda Nara ha ricordato il nonno Carlos scomparso diversi anni fa proprio in Italia. “Mio nonno è morto a Genova – ha detto la moglie di Icardi -, proprio il giorno che è arrivato a casa mia a trovare la famiglia: è stata una cosa tremenda. Voleva venire in Italia – ha spiegato -, perché i suoi genitori erano italiani e voleva conoscere Benedicto. Quando è arrivato gli ho preparato il pranzo, poi è andato a dormire, ma non si è più svegliato… è stato terribile chiamare la famiglia in Argentina, dirlo a mia nonna che era in cucina e stava insieme a lui da 40 anni e tremendo per i miei figli che aspettavano di incontrarlo da mesi”.

La compagna del numero 9 dell’Inter ha anche sottolineato come fosse molto legata al nonno: “È stata dura dover avvertire la mia famiglia in Argentina. Anche i miei figli sono rimasti scossi, non vedevano l’ora di vedere il nonno. Secondo alcuni mi è venuto a salutare prima di andarsene per sempre”.

Redazione-iGossip