Wanda Nara in lacrime a Tiki Taka: “Togliere la fascia a Icardi è stato come tagliargli una gamba”

Wanda Nara è scoppiata in lacrime, ma è rimasta lucida, al programma tv sportivo di Mediaset, Tiki Taka, quando ha parlato del marito Mauro Icardi, a cui è stata tolta la fascia di capitano dell’Inter. La showgirl argentina ha dichiarato: «Per me e Mauro, l’Inter è la nostra famiglia: non me ne voglio andare… non ho mai avuto dubbi: vado sempre alla partita, sono la moglie di un capitano».

La fascia di capitano perduta dal fuoriclasse della Nazionale argentina di calcio è stato un colpo inaspettato e devastante. «Togliere la fascia a Mauro è stato come tagliargli una gamba – ha dichiarato la moglie e agente del calciatore -. Lui porta la maglia dell’Inter con orgoglio: non ha mai messo prima il denaro, altrimenti avrebbe fatto scelte diverse. Alla fascia ci teneva tantissimo e ha fatto tutto per onorarla. È stata una sorpresa, non pensavo potesse succedere. L’ho saputo tramite Twitter».

Alcuni giorni fa la moglie e manager del campione interista è stata minacciata con un sasso mentre era alla guida della sua auto. Con la showgirl argentina c’erano anche i suoi figli. «Mauro era a casa e dormiva – ha asserito Wanda -, ho chiamato una persona che lavora all’Inter, dopo mi ha telefonato Marotta».

Visualizza questo post su Instagram

About last night #TikiTaka ???

Un post condiviso da Tiki Taka (@tikitaka_canale5) in data:

 

La mamma vip argentina ha respinto le ricostruzioni secondo cui le sue dichiarazioni sullo spogliatoio avrebbero inciso sulla scelta di degradare Icardi: «Nessuno del club mi ha mai detto nulla del fastidio. Neanche a Mauro». Ha raccontato di aver chiamato l’ex presidente Massimo Moratti, che aveva criticato la scelta dell’Inter, per chiedere aiuto: «L’ho ringraziato per le sue parole. Ho chiesto una mano a Moratti per farlo giocare. Si devono chiarire tante cose. La nostra idea non è lasciare l’Inter a giugno. Mai ho chiesto un rinnovo per Icardi. E soprattutto quello che dico io non è quello che pensa Mauro». Poi è arrivata la telefonata dell’amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta, che ha parlato direttamente a Wanda: «Intendiamo stemperare la situazione e ridare serenità. Nello spogliatoio di Spalletti ho comunicato e spiegato a Icardi la decisione di togliergli la fascia. Voglio rincuorare Wanda che ho sentito piangere in tv. Il provvedimento non va a intaccare quel che pensiamo di Icardi che è il nostro interlocutore, per le questioni di campo. È ancora giovane, non è giusto pretendere tantissimo da lui. Nulla è compromesso, la vita continua. A Wanda ho promesso che faremo una proposta di rinnovo e così sarà».

La pace tra Icardi-Wanda Nara e l’Inter è stata dunque siglata in tv, tra la gioia e l’entusiasmo dei tifosi nerazzurri.

Redazione-iGossip