Wanna Marchi e Stefania Nobile dopo Live – Non è la D’Urso: “Barbara ci ha teso un agguato”

Wanna Marchi e Stefania Nobile dopo Live – Non è la D’Urso si sono sfogate su Instagram, rivelando che la padrona di casa Barbara ha teso loro un agguato. Le due ex teleimbonitrici hanno rilasciato dichiarazioni velenose durante lo show della conduttrice e attrice partenopea.

Wanna Marchi e Stefania Nobile – Foto: Facebook

A distanza di 18 anni dall’esplosione dello scandalo, emerso grazie ad una serie di servizi e inchieste di Striscia la Notizia, Wanna Marchi e Stefania Nobile sono tornate più battagliere e forti che mai dopo aver scontato nove anni e sei mesi in carcere per bancarotta fraudolenta, truffa aggravata e associazione per delinquere finalizzata alla truffa.

Dallo scorso anno Wanna Marchi e Stefania Nobile si sono trasferite in Albania. Durante l’ultima puntata di Live – Non è la D’Urso le due televenditrici hanno avuto accesi battibecchi con diversi opinionisti tv. “Chi commette reati gravi come le violenze non fa un giorno di galera – hanno dichiarato Wanna Marchi e Stefania Nobile in tv -, noi li abbiamo scontati tutti e pure di più. Avremmo potuto patteggiare e non l’abbiamo fatto. Sappiamo gli sbagli che abbiamo fatto”. Il culmine è stato raggiunto quando l’ex imbonitrice ha detto: “Noi siamo state punite per aver venduto sale a dei deficienti che ci hanno credute”. A quel punto è toccato alla conduttrice provare a riportare la calma: “Io avrei detto ‘ho fatto cose gravi, non credete ai maghi, non fate quello che ho fatto io’, questo sarebbe giusto dire Wanna”.

Lo sfogo social di Stefania Nobile e Wanna Marchi

Travolte dalle polemiche e dagli attacchi sia nello studio tv sia sui social, Stefania Nobile e Wanna Marchi si sono sfogate su Instagram. “Canale 5 manda in onda quelli che parlano con gli angeli – ha detto Wanna -, con i morti e con gli uccelli: e noi abbiamo truffato? Noi perlomeno parlavamo con i vivi […] Ovvio che ci hanno pagato. Anche perché se non sborsavano col cavolo…”.

Stefania Nobile ha aggiunto: “Barbara D’Urso? Ha sbagliato il mio nome, mi ha sempre chiamato Stefania Nobili, ma non fa niente. Tenere testa a una lavoro così non era facile. D’altra parte, lei fa il suo gioco. Ho sempre detto che non mi è simpatica. Ha un pelo sullo stomaco così. Ma nessuno può fare quello che fa lei, lo sa fare solo lei e per questo è una numero uno. Non puoi avere sentimenti… […] Sono trasmissioni molto cattive”. Poi si è detta compiaciuta per i 3mila follower guadagnati con l’ospitata al programma tv di Barbara D’Urso.

Stefania e Wanna hanno poi fatto a pezzi gli opinionisti della puntata: “Ci sono sempre le stesse palle che girano, che hanno triturato le palle di tutta l’Italia. Sono quelle palle che girano. Ma il più pulito c’ha la rogna”. Hanno attaccato Alessandro Cecchi Paone ed Enrica Bonaccorti con parole tutt’altro che lusinghiere. La Bonaccorti è stata definita “una fallita”. Su Cecchi Paone, chiamato “Pavone”, la Marchi ha aggiunto: “Avrei voluto schiaffeggiarlo a fine trasmissione, ma è scappato come una lepre”.

Redazione-iGossip