Woody Allen pedofilo? Un figlio lo difende

Woody-Allen

Woody Allen pedofilo? E’ bufera sul regista di Hollywood accusato dalla figlia adottiva di aver abusato di lei, accuse alle quali si è unito anche l’altro figlio adottato con Mia Farrow, ossia Ronan Farrow che dopo il conferimento del Golden Globe al padre l’aveva duramente attaccato.  “Mio padre stava facendomi cose che non mi piacevano. Non mi piaceva quando spesso mi portava via dalla mia mamma, dai miei fratelli e dagli amici per stare da sola con lui. Non mi piaceva quando dovevo andare a letto con lui sotto le lenzuola mentre lui era in mutande (…)” ha raccontato Dylan Farrow in una lettera rivelando gli abusi subiti dal padre.

Oggi però a difendere Woody Allen arriva Moses Farrow, un altro figlio adottivo della coppia formata da Woody e Mia, che ha dichiarato “È ovvio che Woody non ha violentato mia sorella. Lei gli voleva bene e non vedeva l’ora di vederlo, ogni volta che lui doveva andare a trovarla. Non si è mai nascosta da lui fino a quando nostra madre non è riuscita a creare un’atmosfera di paura e di odio nei suoi confronti”.

“Il giorno del presunto abuso eravamo 6 o 7 a casa. Eravamo tutti in camere aperte e nessuno, né mio padre e tanto meno mia sorella, si trovavano in stanze private. Mia madre era furbescamente uscita a fare shopping. Non so se mia sorella crede davvero di essere stata violentata, oppure se lo sta facendo per accontentare mia madre. Accontentare mia madre era una motivazione molto forte perché averla contro era una cosa terribile”.

Valentina