Yara Gambirasio Ultime Notizie : Benificenza Nel Nome Della Vittima

Yara Gambirasio Ultime Notizie : Dopo aver scosso profondamente l’opinione pubblica, il caso di Yara Gambirasio, resosi protagonista principalmente di una cattiva pubblicità a causa della continua spettacolarizzazione voluta dai media per il mero ritorno economico, si vede al centro di missioni benefiche che, ad ella intitolate, intendono portare un po’ di serenita fra i popoli più bisognosi dell’Africa e dell’America Centrale.

Se il nome di Sarah Scazzi vede alla bambina di Avetrana intitolato un canile e un calendario di dubbio gusto, quello di Yara Gambirasio, soprattutto grazie al lavoro umanitario del parroco Don Corinno Scotti e dell’intera comunità di Brembate di Sopra, unitasi per l’occorrenza sotto il volere dell’uomo di chiesa, sarà per sempre legato alle strutture missionarie e a un libro di preghiere. Questo volume in particolare conterrà le testimonianze dei cittadini di Brembate Sopra riguardo al brutale omicidio della loro piccola compaesana.

A guidare questo bel gesto non soltanto Don Corinno ma con lui Don Gustavo e Don Fabio, che insieme garantiranno anche consistenti aiuti per comunità dell’Ecuador e del Malawi dove a raccogliere ogni possibile buon proposito ci saranno Padre Leonardo e Suor Ornella. Don Corinno commenta questo gesto in onore di Yara Gambirasio con animo estremamente commosso: “Yara è l’innocente che ci ha obbligato a prendere coscienza del peccato sito in noi e attorno a noi, e che ci ricorda anche che il bene esiste, sempre e comunque, perché il mondo é la casa di Dio. Perché Gesù è l’Emmanuele, il Dio con noi. Abbiamo una sola e forte certezza: Yara ora è nelle mani di Dio. E le sue sono mani di padre. Anzi, di tenerissima madre”.

WebWriter